Sciopero casellanti autostrade: stop il 31 maggio 2015

Previsto uno sciopero del personale addetto ai caselli in autostrada in Italia nella giornata del 31 maggio 2015.

Sciopero
Sciopero casellanti autostrade: stop il 31 maggio 2015

Il prossimo ponte del 2 giugno potrebbe diventare problematico per chi viaggerà in automobile o in pullman.
Si apprende infatti che nella giornata del 31 maggio 2015 si svolgerà uno sciopero al quale aderiranno i lavoratori operativi nei caselli autostradali di tutta Italia.
In particolare l’agitazione è stata indetta ed annunciata dalle sigle sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Sla Cisal e Ugl che precisano che l’astensione dal lavoro avverrà poichè si è verificata una rottura delle trattative tra il comparto dei lavoratori e Autostrade per l’Italia.
Al momento in cui si scrive si può informare soltanto per sommi capi circa gli orari e le modalità di sciopero, poichè la nota diramata nell’ufficializzare l’iniziativa non è ancora molto esaustiva in tal senso.
Si legge infatti che l’agitazione si svolgerà per un massimo di quattro ore per turno e che le modalità “verranno stabilite a livello di unità produttiva, mentre per quanto riguarda il restante personale verrà indetta un’ulteriore giornata di sciopero”.
Stando a tale comunicazione, dunque, i disagi potrebbero essere continuativi nel corso di tutta la giornata, sebbene “condensati” in “scaglioni” di quattro ore per volta.
Nel caso di nuove e più dettagliate informazioni, torneremo a darne indubbiamente notizia.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Roma iscriviti alla nostra newsletter