Sciopero benzinai fine luglio 2011 sospeso

Sospeso lo sciopero dei benzinai previsto a fine luglio, nei giorni del 27 e 28. Ecco i motivi della cancellazione della mobilitazione delle stazioni di rifornimento carburante.

Arriva una notizia che fa tirare un sospiro di sollievo a chi viaggia: dopo l’annuncio dello sciopero dei benzinai fissato per il 27 e 28 luglio, arriva la conferma della cancellazione della mobilitazione.
Stazioni di rifornimento aperte dunque, per la gioia di chi dovrà mettersi in viaggio in quei giorni per le vacanze.
Sono giornate davvero difficili per il trasporto: da questa sera lo sciopero dei treni condizionerà gli spostamenti, tanto quanto lo sciopero dei mezzi pubblici di domani.
Inizialmente programmato per il 27 e 28 luglio, lo sciopero dei benzinai è stato poi spostato al 26 e 27 ma non più di un’ora fa è arrivata la notizia della revoca dell’agitazione.
Come si legge in una nota ufficiale divulgata dai sindacati dei gestori Faib e Fegica: “i Gestori hanno deciso di dare una nuova prova del loro senso di responsabilita’, rimuovendo una possibile causa di disagio verso gli automobilisti.”
Tuttavia, si fa presente che il 25 luglio si terrà una giornata che mirerà a sensibilizzare e a richiedere al Governo la rimozione delle cosiddette “accise dimenticate”, imposte che contribuiscono a tenere alto il prezzo del carburante in Italia.

Informazioni utili

Cosa vedere a   Dove dormire a