SAS lancia il check-in via sms

Il Mobile Boarding Pass di SAS permette ai passeggeri di effettuare il check-in e di presentarsi al gate utilizzando unicamente il proprio cellulare.

SAS airlinesSAS airlines

Il Mobile Boarding Pass di SAS permette ai passeggeri di effettuare il check-in e di presentarsi al gate utilizzando unicamente il proprio cellulare.
E’ iniziato in questi giorni e durerà fino al prossimo 1 luglio il periodo di sperimentazione del nuovo servizio Mobile Boarding Pass di SAS Scandinavian Airlines.
Attivo per il momento negli aeroporti di Copenaghen, Gothenburg, Helsinki, Londra Heathrow, Oslo, Stavanger e Stoccolma, il nuovo servizio rispecchia l’impegno della compagnia volto ad offrire soluzioni avanzate per minimizzare il più possibile i tempi di viaggio.

Per beneficiare del servizio, è necessario disporre di un cellulare con connessione internet (WAP). Una volta effettuato il check-in via SMS su SAS Mobile Portal (www.sas.mobi) sarà solo necessario riconfermare il volo, con un semplice yes al messaggio SMS di richiesta check-in che verrà inviato 22 ore prima della partenza del volo. In questo modo, si riceverà via SMS il Mobile Boarding Pass con il codice a barre 2D.

Il Mobile Boarding Pass contiene tutti i dettagli del volo, il numero del posto a sedere e potrà essere utilizzato per registrare eventuali bagagli al SAS Self Service Kiosks. Semplicemente mostrando il codice a barre, si potrà accedere al controllo di sicurezza, al Fast Track security e all’ingresso nelle lounge.
Per il periodo di sperimentazione del codice a barre Mobile Borading Pass (mBCBPs) SAS ha effettuato una partnership con Mobiqa UK.

“Attualmente circa il 10% dei passeggeri SAS effettua il check-in tramite SMS, ma il nostro obiettivo è di arrivare, entro il 2011, all’80% dei check-in fuori dall’aeroporto, vale a dire via SMS o online”. – dichiara in merito Lars Sandahl Sørensen, Senior Vice President, Commercial, SAS.


Vedi anche »

Informazioni utili

Cosa vedere a Roma   Dove dormire a Roma
 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Roma iscriviti alla nostra newsletter