Saremar: traghetti Vado – Porto Torres operativi

I traghetti Vado - Porto Torres di Saremar sono finalmente operativi: la nave Dimonios, deputata a servire questa rotta del mare, potrà dunque trasportare per tutta l'estate viaggiatori, turisti e sardi dalla Liguria alla Sardegna.

Al via le partenze dei traghetti per la Sardegna che serviranno per tutta l’estate la rotta Vado Ligure – Porto Torres. Dopo la partenza dei traghetti Civitavecchia – Golfo Aranci, sempre da parte di Saremar, da oggi sarà la nave Dimonios a collegare le coste liguri con quelle sarde.
L’utenza sembra già apprezzare molto il servizio, visto il volume delle prenotazioni: malgrado i traghetti non siano “all’ultima moda”, il risparmio in termini di prezzo del viaggio è piuttosto sostenuto, dunque il gioco varrebbe la candela.
Tutto ciò sta però accendendo roventi polemiche, sollevate dagli armatori riuniti nella cordata CIN (dunque Onorato, Grimaldi e Aponte): si punta il dito sul fatto che la Saremar, beneficiando di denaro pubblico, può calmierare molto più facilmente il prezzo di noleggio delle navi e di acquisto del carburante.
Esattamente al contrario di ciò che riescono a fare gli armatori stessi, spesso costretti a “spalmare” le perdite sugli altri mesi dell’anno, visto che i loro servizi sono effettuati anche nel corso delle altre stagioni, non solo in estate come la Saremar.
Tornando alle corse dei traghetti per la Sardegna sulla rotta Vado – Porto Torres, segnaliamo che si viaggerà dalle ore 19:30 di tutti i lunedì, mercoledì, venerdì e sabato (idem per i l ritorno).
L’arrivo a Porto Torres è previsto alle ore 6:30 del mattino successivo.
Le prenotazioni dei traghetti per la Sardegna sono ancora aperte.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ROMA iscriviti alla nostra newsletter