San Valentino nei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza

Il prossimo San Valentino, la festa degli innamorati si terrà a corte. Incastonato fra merli e mura medioevali quell’amore sembrerà davvero “storico” e i fidanzati si sentiranno come cavaliere e principessa: inseparabili contro ogni avversità.

E così tra l’11 e il 18 febbraio i cuori palpitanti si considerino tutti ospiti dei manieri che fanno capo all’Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza, che presenta un ricco calendario di eventi.
Si parte l’11 febbraio dal Castello di Gropparello, in provincia di Piacenza, dove si svolgerà una cena medioevale a tema dal titolo “Donne e uomini da marito”, in occasione della quale anche i commensali avranno la possibilità di indossare costumi medioevali. Per cui fate largo a drappi e tenute da paggetto tipici dell’epoca, perché solo abbigliati a quel modo sarà possibile accomodarsi al banchetto e sullo sfondo di stanze arredate con armature ed insegne nobiliari, prendere parte a giochi e gentilezze dedicate al tema dell’amore. Gli uomini si trasformeranno in “Messeri” per l’occasione, e saranno coinvolti attivamente con galanterie “guidate” alle loro signore, trasformate in “Dame” sofisticate. Ricco e gustoso il menù della cena. Serviti da un “coppiere” si inizia con una degustazione di Monterosso Val d’Arda DOC e grana padano. Durante il banchetto sarà versato poi vino Gutturnio DOC. Segue il primo servizio di credenza, con insaccati stagionati con varie pezze, Mousse di grana padano con cotognata e Crostino di Pane Besgan con crema di mascherpone alle noci. Il primo servizio di cucina prevede Crema di asparagi con crostini e Cuori di pasta al Cascio di Vaccarella. Il secondo a servizio di credenza prevede Arance speziate, mentre il secondo a servizio di cucina elenca Brasato di manzo al dongione, Sformatino di verdura in salsa di capperi e Tarterella di grana al miele. Come terzo servizio di credenza ci sarà il Bacio della regina e di seguito Bevanda delle americhe in tazzina. Il costo per partecipare è di 47 euro a persona; nella cifra è compreso: vestizione in costume, animazione a tema, banchetto. La cena verrà servita alle ore 20. La prenotazione è obbligatoria. Il San Valentino a castello prosegue a Fontanellato (Parma), sempre l’11 febbraio, dove alla Rocca di Sanvitale sono previste visite guidate notturne con spettacolo d’animazione e degustazione di prodotti tipici parmensi. L’iniziativa, dal titolo “Il gusto della cultura – Speciale San Valentino”, prevede una carrellata degli amori più celebri che hanno abitato la rocca, tra degustazioni, danze e parole antiche. Sono in programma visite guidate con animazione e degustazione di prodotti tipici parmensi. Spettacoli alle ore 20.30 e 22.00. Il costo è di 20 euro per il biglietto intero e 18 ridotto e per gruppi. I ragazzi, dai 6 ai 16 anni, pagano invece 15 euro. Amore a buona cucina saranno elementi centrali anche all’appuntamento in programma il 14 febbraio al Castello di Felino (Parma). La cena di San Valentino, intitolata “Io… tu e il castello”, si svolgerà al ristorante interno al castello Locanda della Moiana, in compagnia dello Chef Maurizio Morini. Un menù davvero sfizioso prevede: Stuzzichino di benvenuto a buffet, Zuppetta di ceci con polipo, Timballo di verza con coniglio e patate al timo, Ravioli farciti alla faraona con spuma di parmigiano, Spaghetti alla chitarra con ragù di gallinella e pesto alle zucchine, Costolette di maialino da latte in crepinette con sformato ai peperoni, per finire con una Mousse ai frutti della passione con sfogliatine al cioccolato e Caffè. Il prezzo è di 50 euro a persona (bevande escluse). Le pietanze verranno servite a partire dalle 20 e 30; la prenotazione è obbligatoria. A Felino risponde la Cena di San Valentino al Relais Fontevivo (Parma), all’ombra della millenaria Abbazia Cistercense. Il 14 febbraio i commensali potranno accomodarsi nell’antico refettorio, ora sala da pranzo del ristorante 12 Monaci e gustarsi le prelibatezze dello Chef Andrea Nizzi. Il menù riporta: Aperitivo con medaglioni di fioretto con funghi e tetena spagnola, annaffiati con Cuvéè Valmonte Col Di Luna Bellenda. Si prosegue poi con Tomino su crostoni di pane e lardo di colonnata, Gamberetti con radicchio trevigiano, Perle di melograno e Salsa di arancio. Primi: Pappardelle alla farina di castagne con aneto e carciofi, Savarin di riso allo zafferano con salsa d’astice. Secondi: Filetti d’arista avvolti nella pancetta fiammeggianti all’whisky di torba e Mazzetto d’erbe profumate. Per dessert Fondant Ray al cioccolato con croccantino per lei e Crepes al Grand Marnier per lui. Il prezzo sarà 29 a persona con prenotazione obbligatoria. Per finire, un San Valentino tra musica e storia è in programma il prossimo 18 febbraio alla Rocca dei Rossi a San Secondo Parmense. Il Concerto di San Valentino, dal titolo “Gli amici del cuore”, si terrà nella suggestiva cornice della Sala delle Gesta Rossiane. L’ingresso è libero.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Parma iscriviti alla nostra newsletter