San Valentino, due cuori e un Casale

Un “piccolo Borgo antico” quello di Casale (PR), dove c’è tutto, come nella celebre “Rio Bo” (poesia di Aldo Palazzeschi).

Un delicato rifugio per due cuori in cerca del loro San Valentino speciale, il 14 febbraio. Qui, a Borgo Casale c’è l’Appennino parmense con i suoi faggeti e i castagneti, a far da cornice a questa sorta di presepio, dove lungo le principali mura di sasso si curvano archi e passaggi, si affacciano deliziose terrazzine, si snodano corte gradinate di pietra, si aprono porte di vero legno antico. Sotto, il giardino, il frutteto e le serre delle erbe aromatiche. Ai piani superiori, diverse una dall’altra, le camere dai romantici nomi di “fiordaliso”, “ninna nanna”, “giardino segreto”…saranno pronte tra breve, tutte con tv, telefono diretto, cassaforte, “stelle” di cristallo che calano dal soffitto. Segreti “provenzali” da svelare solo agli amici intimi. O da tenere per sé. Con l’angolo del tè, delle tisane e dei momenti conviviali, la cucina laboratorio, il salone degli eventi, il Cotè Benessere e tutte le chicche di una vera Spa, la Maisonette D’Art, dove acquistare prodotti di charme…
Ma per il nostro San Valentino, diverso da tutti gli altri, c’è soprattutto lui: Casimiro. O meglio c’era, perché questo straordinario personaggio è stato l’ultimo spirito naif del borgo, un signore-contadino che forse sapeva qualcosa che noi non sappiamo, capace di vivere in solitudine con mucche e pecore, puro d’animo e amato da tutti. Il suo nome l’ha lasciato al ristorante “Casimiro e voi”, dove lo chef Stefano Gandini, il cui motto è “a tavola si incontra anche l’amore” proporrà: gocce di rabarbaro in petali delle rose, nasturzi galleggianti come ninfee di Monet, tagliolini al profumo di campi bagnati dalla rugiada del mattino, timballini e aspic grondanti perle di colori. Una cartomante leggerà il futuro alle coppie (ma se è amore grande, il futuro ci sorriderà comunque).
Per prenotare la cena di San Valentino: Tel. 0525.929009 oppure 0525.929033

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Parma iscriviti alla nostra newsletter