San Valentino ad Aosta in mongolfiera: voli gratis in palio

In occasione di San Valentino, ad Aosta si terrà il consueto Raduno Internazionale di Mongolfiere. Ottima occasione per concedersi un paio di giorni speciali, tanto più perchè sono stati messi in palio alcuni voli gratis in mongolfiera.

San Valentino ad Aosta: non è forse una delle prime mete che balzano alla mente se si vuol trascorrere qualche giorno romantico.
Quest’anno però c’è un’occasione in più per considerare l’idea di prenotare qui in occasione di San Valentino, visto che in concomitanza si svolgerà la IX Edizione del Raduno Internazionale di Mongolfiere, in programma dall’11 al 14 febbraio.
Sarà dunque possibile festeggiare San Valentino in volo, a bordo di una mongolfiera e alcuni fortunati potranno farlo persino gratis, dal momento che l’Ufficio Turismo del Comune di Aosta ha messo in palio cinque voli gratuiti con annesso brindisi a 3.000 metri di altezza, da effettuarsi nelle giornate del 13 o del 14 febbraio partendo da Aosta.
Per partecipare all’iniziativa “San Valentino in mongolfiera – L’Amore è nell’aria” sarà necessario inviare una richiesta – va bene anche via mail all’indirizzo turismo@comune.aosta.it oppure un fax da spedire al numero 0165300525 – al suddetto ufficio, entro e non oltre la data del 6 febbraio.
Basterà indicare nome e cognome di entrambi, città di provenienza e numero di telefono. I vincitori saranno quindi estratti a sorte.
A tutti è consigliato di scrivere la propria promessa d’amore su un pezzo di carta: sarà dato modo di legare questi bigliettini ad appositi palloncini che verranno fatti alzare in volo prima di salire a bordo della mongolfiera.
Si tratterà dunque indubbiamente di un’idea di San Valentino originale e speciale, adatta a chi ama stupire il partner e ovviamente a chi non soffre di vertigini.
L’ideale sarebbe prenotare un hotel ad Aosta in centro, così da essere vicini al luogo di partenza, potendo ad ogni modo girovagare per le strade della città, magari guardando le mongolfiere alzarsi in volo, se proprio non fosse il caso di provare l’esperienza in prima persona.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Aosta iscriviti alla nostra newsletter