San Valentino 2013 ad Aosta: mongolfiere, mostre e ciaspolate

Il San Valentino ad Aosta riserva sempre lo spettacolo delle mongolfiere che si alzano in volo ma ci sono anche altri eventi previsti, come alcune mostre o escursioni con le ciaspole ai piedi.

Per festeggiare San Valentino, ad Aosta anche quest’anno non si perderà l’occasione per far alzare in volo le mongolfiere: si rinnova infatti l’ormai consueto appuntamento con il raduno internazionale di mongolfiere.
Nella giornata del 14 febbraio, in particolare, sono previsti voli speciali dedicati alle coppie di innamorati che vorranno provare il brivido di un giro in mongolfiera, mentre chi preferirà stare con i piedi ben piantati a terra potrà ugualmente entrare nello spirito dei festeggiamenti aostani, scrivendo un messaggio d’amore su un pezzo di carta che prenderà poi il volo, attaccato ad un palloncino.
A testa in su, ci si godrà comunque lo spettacolo delle mongolfiere che, circa una ventina, coloreranno il cielo sopra Aosta.
Ad ogni modo ad Aosta nelle stesse giornate ci sono anche altri interessanti appuntamenti, non necessariamenti collegati al San Valentino: è il caso, ad esempio, della ciaspolata notturna in Torgnon da abbinare alla cena a lume di candela. Per tutte le informazioni e per le prenotazioni ci si potrà rivolgere alla cooperativa Habitat all’indirizzi ambientenatura.com.
Altrimenti si potrà pensare di visitare la mostra del fotografo Yann Arthus-Bertrand, ospitata presso le sale del Cannoniere del Forte di Bard.
Si avrà modo di scoprire il mondo da un punto di vista particolare: le foto sono infatti ritratti aerei realizzati per testimoniare i cambiamenti paesaggistici dovuto di fatto ai comportamenti dell’uomo.
Ecco dunque alcune alternative per trascorrere il San Valentino 2013 ad Aosta adatte a più tipologie di persone: dagli avventurosi che non temono le vertigini, a chi preferisce l’escursione naturalistica fino alla possibilità di dedicarsi all’arte, ce n’è proprio per tutti i gusti.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Aosta iscriviti alla nostra newsletter