Sagra della nocciola e del cinghiale a Gaiano, Salerno

Voce d’o Popolo, Incroci Sonori, Zeketam, Kalìmma, Dino Di Leo Big Band, Inketha, Signor Dream  e Le Frenetiche (feat. Disco Inferno) fra ensemble, musica etnica e folk, rock, rap, jazz e disco ‘70.

Sagra della nocciola e del cinghiale, Gaiano
Sagra della nocciola e del cinghiale a Gaiano, Salerno

«Il programma musicale abbraccerà diversi generi e stili – dichiara Gaetano Genovese, direttore artistico dell’evento – dal popular-jazz della compagnia di canto e danza popolare A Voce d’o Popolo (che animerà piazza Antonio Negri durante la prima serata della sagra) ai Kalìmma (altro gruppo attento alle tradizioni popolari del sud Italia) passando per i Zeketam, con il loro sound caratterizzato dalla fusione di musica popolare e influenze rock-folk. La Dino Di Leo Big Band (con la partecipazione di Enza Ganà) farà rivivere funk, jazz e soul, senza dimenticare i grandi classici della canzone italiana, mentre Le Frenetiche, in compagnia dei Disco Inferno, con la loro verve e le caratteristiche parrucche chiuderanno la kermesse con musica disco di stampo anni ‘70 e ‘80». Inoltre, il 29 e 30 agosto, l’evento sarà accostato al “Gaiano Music Festival Lab”, anteprima del “Gaiano Music Festival”, il quale va ad accrescere il cartellone di artisti e di generi con il rock di Inketha e il rap di Signor Dream.

«Il “Gaiano Music Festival Lab” è un vero e proprio laboratorio musicale attento alla musica cantautorale di ogni genere. Questa due giorni sarà soltanto l’antipasto alla 2° edizione del “Gaiano Music Festival”, che si terrà nel mese di giugno 2016. I protagonisti di questo “spin-off” saranno il sound viscerale di Eugenio Persico (in arte Inketha) e le rime infuocate di Signor Dream, vincitore del 1° Premio Franco Califano». Durante la manifestazione anche mostre d’arte, in nome della #coesione (tema di questa XXXI edizione), con l’intento di creare un unicum culturale.

«Il vastissimo programma artistico-musicale di quest’anno è stato studiato per soddisfare le esigenze di tutte le fasce d’età. Il tema di quest’anno è la #coesione, a creare un filo conduttore unico che riesca a amalgamare generi musicali, forme d’arte e stili di vita diametralmente opposti tra loro. Si parte martedì 18 agosto presso il Circolo Culturale “Gerardo Pecoraro”, dove si terrà il primo di una serie di workshop incentrati sull’arte in tutte le sue forme. Si passerà dal “disegno fantastico” del poliedrico artista Christian Sciascia alla fotografia, senza tralasciare nuove forme di design. Tale appuntamento precede la 4 giorni di esposizione estemporanea che si terrà tra le mura della sede dell’associazione».

 

PROGRAMMA

GIOVEDÌ 27 AGOSTO 2015

Ore 15:00 – Apertura area camper e parcheggio

Ore 18:00 – Sfilata con costumi tradizionali per le strade del paese sulle note dell’ensemble Incroci Sonori

Ore 19:00 – Spettacolo musical-teatrale a cura dei bambini di Gaiano sul tema della #coesione

Ore 20:00 – Cerimonia dell’alzabandiera sulle note della marcia trionfale tratta dalla “Aida” di Giuseppe Verdi eseguita dall’ensemble Incroci Sonori

Ore 20:00 – Apertura stand gastronomici

Ore 20:15 – Spettacolo pirotecnico inaugurale

Ore 21:00 – #tammurriataclandestina con A Voce d’o Popolo

Ore 22:30 – LIVE: A Voce d’o Popolo 

VENERDÌ 28 AGOSTO 2015

Ore 19:00 – Apertura stand gastronomici

Ore 21:00 – LIVE: Kalìmma 

Ore 23:00 – LIVE: Zeketam

Ore 01:00 – DJ Set

SABATO 29 AGOSTO 2015

Ore 19:00 – Apertura stand gastronomici

Ore 21:30 – LIVE: Eugenio Persico – Gaiano Music Festival Lab 

Ore 22:30 – LIVE: Dino Di Leo Big Band

DOMENICA 30 AGOSTO 2015

Ore 19:00 – Apertura stand gastronomici

Ore 21:00 – LIVE: Signor Dream – Gaiano Music Festival Lab 

Ore 22:00 – LIVE: Disco Inferno & Frenetiche

Ore 00:00 – Spettacolo pirotecnico finale

Ore 00:15 – DJ Set

INFO

▶ PARKING AREA: Area Camper e Parcheggio gratuito

▶ TRADITIONAL AREA: Rievocazioni storiche, tradizioni popolari, spettacoli pirotecnici

▶ FOOD AREA: Piatti tipici della tradizioni culinaria gaianese, tra cui i tradizionali fusilli al ragù di cinghiale e una ampia scelta di secondi di carne di cinghiale: la salsiccia di cinghiale con l’insalata dei campi gaianesi, carne di cinghiale fritta con le pupacchiole, la costarizza di cinghiale e dulcis in fundo, la carne di cinghiale cotta in umido, ovvero con vino bianco gaianese e spezie. I nostri squisiti dolci alla nocciola cotti nei forni a legna, le crepes ed i profitteroles alla nocciola, caffè alla nocciola, liquore alla nocciola. Il tutto annaffiato da un ottimo aglianico campano.

▶ TRADE AREA: Prodotti a kilometro zero, creazioni artigianali,antiquariato.

▶ ART AREA: Esposizioni estemporanee, una vera e propria galleria d’arte sotto le stelle, tanti artisti dall’astrattismo a nuove forme di design

▶ MUSIC AREA: Spettacoli musicali tutte le sere, con musica popolare, musica anni ’70-’80, il classico

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

https://www.youtube.com/watch?v=mGZ5Dgu2VgI
 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Campania Gaiano di Fisciano iscriviti alla nostra newsletter