Ryanair sbarca all’aeroporto di Salerno: si, no, forse

In questi giorni la cronaca locale riporta di un interessamento di Ryanair per l’aeroporto di Salerno Costa d’Amalfi, uno scalo mai realmente decollato (chiedo venia per il gioco di parole).

Ryanair cambio voloRyanair cambio volo

Aeroporto di Salerno Ryanair

Ci hanno provato in tanti a far partire un aeroporto, piccolo ma potenzialmente interessante. Si pensi che lo scalo si trova alle porte di Salerno e, quindi, della costiera amalfitana, meta tutto l’anno di turisti, soprattutto stranieri. Per raggiungere la costiera, allo stato attuale, c’è solo l’aeroporto Internazionale di Napoli, sempre più in crescita e che proprio negli ultimi tempi ha ricevuto un interessante restyling. Napoli, dunque, quale porta di ingresso anche per il sud della Campania ma gli abitanti di Salerno e provincia (compresi anche una buona parte di lucani che vivono sui confini territoriali) auspicano un decollo definitivo dello scalo salernitano che si trova tra Pontecagnano e Bellizzi ovvero nell’area sud di Salerno. Se da una parte l’auspicio è di avere un rilancio definitivo dello scalo con allungamento dell’unica pista che obbliga ad atterrare solo con aeromobili non molto grandi, da una parte c’è scetticismo sull’effettiva riuscita dell’operazione Ryanair.

In fondo ci hanno provato in tanti: Air Dolomiti, con voli verso Milano, Verona e Monaco di Baviera, ci ha provato Alitalia con voli verso Milano e Roma e orari impossibili, ci ha provato anche una compagnia spagnola, poi fallita. Quest’estate, inoltre, c’è la possibilità di effettuare qualche volo anche per l’estero partendo dall’aeroporto di Salerno, ma non basta. Insomma, è evidente che le difficoltà per l’effettivo rilancio dello scalo sono tante ma non le potenzialità, come esposto. Si pensi che l’aeroporto più vicino per Potenza e l’intera Basilicata, che è una piccola regione mal servita dai mezzi pubblici, rimane Napoli o Bari (la distanza è quasi equidistante). Tradotto in tempo di percorrenza, un potentino per raggiungere lo scalo più vicino deve percorrere almeno 90 o 120 minuti in macchina. Iniziative locali a parte (a Potenza ci sono servizi navetta giornalieri per l’aeroporto di Capodichino a Napoli) è evidente che anche questa piccola regione, almeno il territorio più ad ovest, ne gioverebbe da un rilancio dell’aeroporto di Salerno.

Aeroporto di Salerno Cosa d'AmalfiAeroporto di Salerno Cosa d'Amalfi

E’ inutile evidenziare, inoltre, come anche l’area meridionale di Salerno, quella che comprende le splendide località del Parco del Cilento e Vallo di Diano (mare e monti), la stessa Maratea (in Basilicata), potrebbero diventare mete turistiche ancora più ambite. Insomma un servizio per chi va ma anche per chi viene. Chissà che questa volta sia la volta buona e che Ryanair, vettore low cost leader del mercato, non trasformi il sogno in realtà?

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Campania Pontecagnano Faiano Salerno iscriviti alla nostra newsletter
Informazioni su Anna Bruno 396 Articoli
Anna Bruno, giornalista professionista. Muove i primi passi come cronista a La Gazzetta del Mezzogiorno. Successivamente collabora con gli specializzati in viaggi (travel e food), spettacoli e tecnologie. Scrive per i principali magazine del settore viaggi ed è esperta di digital travel. Nel 2001 fonda FullTravel.it, magazine di viaggi, del quale è tuttora direttore responsabile. E’ appassionata di fuori rotta e posti insoliti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*