Ryanair ridurrà le toilette per abbassare i prezzi

Ryanair ridurrà le toilette per abbassare i prezzi
Ryanair ridurrà le toilette per abbassare i prezzi

Se fosse un fiction sarebbe l’ennesima puntata, visto che si tratta di una compagnia aerea low cost non abbiamo dubbi sul nome: Ryanair. A ben pensarci, il vettore irlandese è sulla bocca di molti perché è la compagnia aerea a basso costo più nota al mondo, fama che impone un posto in prima pagina.

Ma Ryanair non è una compagnia qualsiasi. Quando non si parla dei biglietti a pochi euro, almeno nelle intenzioni, ci pensa il vulcanico CEO dal nome in piena matrice Irish: Michael O’Leary.  L’ultima trovata che ha fatto subito notizia, è l’idea di tagliare due delle tre toilette presenti al bordo degli aerei Ryanair (Boeing 737), al fine di recuperare circa 6 posti.

Se a primo acchito la pensata può apparire solo bizzarra e senza nessun senso, una piccola riflessione ci porta a pensare che, i circa 6 posti recuperati su ogni aereo della flotta irlandese, si traduce in denaro. Tanto denaro.

D’altronde Michael O’Leary non è da oggi che sta studiando il modo per recuperare posti sui suoi aeromobili. Chi non ricorda la pensata folle di qualche tempo fa sul viaggio in piedi in aereo, sulla scorta di quello che accade su bus urbani. In realtà i posti più che in piedi sarebbero a metà via tra la posizione eretta e quella seduta con l’ausilio di speciali sedie. Roba da far rizzare i capelli anche agli studiosi di antropologia. Al momento l’idea è rimasta ancora in sospeso ma non è detto che presto non diventi realtà.

Tornando all’ultima trovata di Mister O’Leary, così come dichiarato dallo stesso presidente della Ryanair, la riduzione delle toilette che quasi mai vengono utilizzate in contemporanea, non solo potrebbe portare un aumento dei posti ma anche una riduzione dei biglietti di circa il 5%.

Non sappiamo se l’ennesima puntata della fiction targata Ryanair sarà messa in onda. Quel che colpisce è il modo poco ortodosso che utilizza Michael O’Leary per far parlare di sé e della sua creatura (Ryanair) che quasi sempre è sinonimo di successo.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Roma iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*