Ryanair, il pesce d’aprile e la provocazione: voli senza bambini

Ryanair, voli senza bambini
Ryanair, voli senza bambini

Alla vigilia della giornata dedicata al “Pesce d’Aprile” ovvero il 1 Aprile, nella mia casella di posta giunge inaspettata l’ennesima provocazione di Ryanair: da ottobre la compagnia low cost più nota al mondo inserirà voli senza bambini. L’annuncio di Ryanair, alla vigilia del 1 Aprile, è suonato più uno scherzo che una provocazione. In realtà il comunicato stampa riporta la data del primo aprile nonostante sia stato diffuso il 31 marzo (ansia dell’account?) ed ha tutta l’aria di essere uno scherzo anticipato.

Tuttavia  conosciamo da tempo le trovate del CEO di Ryanair, Michael O’Leary, e se dopo la giornata di oggi dedicata al “pesce d’Aprile” non ci saranno smentite ufficiali accogliamo l’ennesima provocazione di O’Leary per bocca del suo portavoce ufficiale Stephen McNamara.

Spinta dalla curiosità ho attivato la mia ricerca in Internet per capire come la notizia è stata ripresa dai vari giornali. Mi sono imbattuta subito in siti con i più veloci “copia incollisti” quelli, cioè, che spacciano per contenuto di qualità i comunicati inviati dagli uffici stampa. Pensare che alcuni siti sono perfino “testate registrate” e accanto al nome dell’autore si trova addirittura il nome di chi inserisce (copia e incolla) il comunicato stampa appena arrivato nella casella di posta.

Accanto a questi siti che vivono sulle spalle degli altri (si cibano di contenuto non originale copiato e incollato senza contribuire alle spese per la realizzazione e l’ideazione del contenuto stesso) fortunatamente ho trovato giornali che hanno rimpastato la nota stampa per pubblicare un contenuto originale nella forma e anche nel contenuto.

Il motivo che ha spinto (se la notizia verrà confermata) Ryanair ad introdurre questo particolare servizio sembra sia il frutto di un sondaggio effettuato presso i propri passeggeri che hanno dichiarato di voler pagare qualche euro in più pur di non viaggiare con bambini isterici e capricciosi.

La notizia sul lancio dei voli Ryanair senza bambini è stata riportata anche su FullTravel  dove troverete tutti i dettagli dell’annuncio. Se cercate il comunicato ufficiale non provate a farlo in questo blog o in FullTravel. Le notizie e i post sono sempre originali perché noi diamo valore al testo che deve essere il giusto mix tra forma, contenuto e notizia. Originale, si intende.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Roma iscriviti alla nostra newsletter

4 Commenti

  1. Andró a leggermi il comunicato in un altro blog! Mica succede qualcosa se dopo il tuo articolo inserivi il comunicato…mah!

  2. Ciao Mah (che bel nick!). I comunicati stampa sono destinati agli addetti ai lavori e non all’utente finale. Per l’approfondimento della notizia c’è il link all’articolo scritto dalla redazione che non copia e incolla ma in forma originale costruisce tutte le informazioni utili intorno alla notizia, molto più di uno scarno comunicato stampa. Evidentemente questo ti sfugge e sei un appassionato del “copia e incolla”. Libero di lasciare questo blog. Amo i miei lettori perchè sono liberi di fare ciò che a loro sta più a cuore. Saluti

  3. Ciao Marco, in contemporanea abbiamo pubblicato il commento 🙂 Abbiamo pensato la stessa come sembra. Grazie del tuo contributo 🙂 Anna

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*