Ryanair Family Extra, programma per famiglie in volo

Ryanair accoglie ancor di più le famiglie con una serie di servizi dedicati: al via il nuovo programma "Family Extra".

Ryanair ha oggi varato una serie di novità relative ad uno specifico target tra i suoi clienti viaggiatori: le famiglie.
Prende forma infatti “Family Extra“, un programma specifico per gruppi familiari che viaggiano e in particolare per quei nuclei in cui ci sono bambini.
Con Family Extra i passeggeri potranno contare su una scontistica anche consistente e su agevolazioni varie, per poter affrontare il viaggio in aereo con maggior convenienza e con semplicità.
Ad esempio, dall’ufficio stampa di Ryanair si fa sapere che si è deciso di applicare una tariffa unica neonato, con il pagamento di un biglietto dal prezzo di 2 euro.
Si avrà poi lo sconto del 50% sul prezzo del bagaglio da stiva del bambino; metà prezzo anche sulla tariffa che normalmente andrebbe applicata per l’imbarco prioritario e sempre il 50% andrà a far dimezzare il prezzo dei posti assegnati ai più piccoli.
Si tratta solo di alcuni degli aspetti peculiari del programma tariffa Family Extra, per il quale è stata inoltre predisposta un’apposita pagina sul sito ufficiale del vettore low cost irlandese, all’indirizzo www.ryanair.com/family, a breve operativa anche in Italia.
C’è ancora una possibilità per risparmiare soldi all’atto della prenotazione di voli Ryanair per tutta la famiglia: grazie all’iniziativa “Fly & Save“, i gruppi familiari che volano due volte con il programma Family Extra avranno il vantaggio di poter pagare il prossimo viaggio con una riduzione del 20% sulla prenotazione.
L’iniziativa è indubbiamente interessante per chi viaggia con bambini e d’altronde è lo stesso staff di Ryanair ad evidenziare che il 20% della propria clientela è costituita proprio da nuclei familiari.
Un segmento di cui tenere conto, con specifiche esigenze che – se correttamente sostenute – vanno indubbiamente a diventare risorse per il vettore.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Roma iscriviti alla nostra newsletter