Romanticismo e benessere a Merano

Cosa c'è di più romantico di un bouquet di rose? Qui ogni giorno il profumo delle regine dei fiori si sprigiona come un incantesimo, avvolgendo tutto in un'atmosfera sognante.

E le giornate trascorrono tra relax e bagni di sole nel roseto, tuffi nella piscina riscaldata con jet strema e un pieno di benessere nel centro wellness che offre bagno turco, sauna alle erbe e finlandese, doccia nebbiogena e aromatica e reparto relax. Le rose, passione della famiglia Hofer, sono l’emblema dell’Hotel Pienzenau, che intorno a questo fiore carico di simbologie ha creato il proprio stile: ecco le marmellate alla rosa (un delizioso mix di petali di rosa, fragole e lamponi), i biscottini e il tè alla rosa, le ricette speciali studiate per stupire e deliziare il palato, le decorazioni di lenzuola e tessuti delle camere da letto (battezzate con nomi di rosa, ognuna diversa dall’altra e tutte arredate in stile elegante Landhaus), i trattamenti cosmetici dall’inconfondibile e leggiadro profumo. Un esclusivo pacchetto pensato per lei e per lui, per due giorni di dolci carezze al profumo di rose, è l’idea dell’Hotel Pienzenau. Mentre lei si lascia avvolgere da un bagno al latte dell’imperatrice Sissi e da un impacco alle essenze di rose cui seguono due massaggi antistress (proposta pacchetto wellness a 175 euro), lui può farsi viziare da quattro trattamenti declinati al maschile. Ecco, proposti a 160 euro, un massaggio corpo completo, un idromassaggio o un impacco al fango, un massaggio antistress della testa e del viso e una raffinata manicure. Non è certo un caso che l’Hotel Pienzenau riapra proprio in concomitanza con il ritorno della primavera, quando i primi teneri boccioli cominciano a spuntare nel magnifico roseto: il primo di aprile. I prezzi partono da 100 euro a persona al giorno con trattamento di mezza pensione, mentre il prezzo settimanale parte da 665 euro a persona.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Merano iscriviti alla nostra newsletter