Roma, Caravaggio e Bacon in mostra

A Roma l'arte si arricchisce ancor di più grazie alla mostra che mette insieme Caravaggio e Bacon, in esposizione presso la Galleria Borghese fino al 24 gennaio. Un'occasione molto importante da abbinare con un weekend a Roma a sfondo artistico.

Caravaggio-Bacon, una delle iniziative del progetto Dieci Grandi Mostre, è la mostra nata in occasione dei quattrocento anni dalla morte di Michelangelo Merisi, detto il Caravaggio; cadono inoltre i cento anni dalla nascita di Francis Bacon che viene in questo contesto accostato al Caravaggio, pur non essendone erede artistico, per suggerire una nuova esperienza estetica tra i due pittori cosiddetti maledetti. Ciò che di certo appare accomunarli è una personalità estrema, a tratti borderline, che si rispecchia della rappresentazione della figura umana , rivoluzionaria per i loro contemporanei.
Geniali e feroci, Caravaggio e Bacon potranno essere ammirati grazie all’arrivo a Roma di trenta tele provenienti anche dall’estero, sotto la supervisione di Anna Coliva, Direttrice della Galleria Borghese Claudio Strinati, Soprintendente Speciale per il PSAE e per il Polo Museale della città di Roma. Se ne è occupato anche Michael Peppiatt, biografo, amico intimo e massimo conoscitore di Francis Bacon. Alle opere permanenti del Caravaggio si affiancano la Negazione di Pietro (Metropolitan di New York), la Caduta di Saulo (Santa Maria del Popolo a Roma), il Martirio di Sant’Orsola (Palazzo Zevallos Stigliano di Napoli) o il Ritratto di Antonio Martelli, Cavaliere di Malta (Palazzo Pitti). Per quel che concerne Bacon, sono venti le opere esposte quali ad esempio Triptych August 1972 (Tate Gallery di Londra) e Triptych inspired by the Orestia of Aeschylus (Astrup Fearnley Museum di Oslo) oppure i ritratti come Study for a portrait of George Dyer e Portrait of Isabel Rawsthorne 1966 (Tate Gallery). L’ingresso alla Galleria Borghese per la mostra Caravaggio-Bacon è consentito dal martedì alla domenica, dalle h 9 alle h 19, con prenotazione obbligatoria.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ROMA iscriviti alla nostra newsletter