Risarcimenti Wind Jet: primo passeggero soddisfatto

La vicenda Wind Jet si riapre con il primo risarcimento effettuato nei confronti di un passeggero. Codacons prolunga anche i termini per aderire all'azione di risarcimento.

In attesa di compredere se effettivamente Wind Jet riprenderà le sua attività a partire dal 5 dicembre 2012, si apprende che la prima procedura di rimborso Wind Jet da parte di un passeggero è andata a buon fine.
Codacons fa sapere che in particolare è stato chiesto alle banche di non transare i movimenti di denaro dei passeggeri usato per l’acquisto di biglietti aerei verso i conti Wind Jet.
Al contrario, si è richiesto il riaccredito delle somme ai rispettivi proprietari.
E così è stato fatto dalla prima banca che ha accolto la richiesta dell’associazione dei consumatori.
A quanto si apprende nei prossimi giorni inizieranno ad arrivare le somme spese anche agli altri passeggeri che hanno aderito all’azione intrapresa da Codacons.
Proprio per mettere in condizioni tutti di poter riavere indietro i soldi spesi per l’acquisto di biglietti Wind Jet, l’associazione ha fatto sapere di aver deciso di prorogare fino al 20 ottobre il termine ultimo per l’adesione all’azione collettiva.

Informazioni utili

Cosa vedere a   Dove dormire a