Resurrezione di Lazzaro di Caravaggio in mostra a Roma: date e info

Occasione unica per ammirare la "Resurrezione di Lazzaro" di Caravaggio in mostra a Roma per un periodo di tempo molto limitato: ecco le date e le informazioni utili.

Un nuovo evento ispirato a Caravaggio prende vita a Roma: è possibile visitare l’esposizione dell’opera “Resurrezione di Lazzaro” in mostra a Roma per poche settimane.
Si tratta di un momento da non lasciarsi sfuggire poichè l’ingresso sarà consentito solo fino al 15 luglio 2012, con partenza delle visite dal 16 giugno: c’è dunque solo un mese per poter ammirare questo capolavoro da vicino a Roma, nelle sale del Museo di Roma, dopo l’intervento di ristauro recentemente completato.
Dopo il 15 luglio la tela tornerà infatti presso la Chiesa dei Padri Crociferi di Messina: è questa la “dimora” abituale dell’opera, dal momento che il Caravaggio ideò e dipinse il capolavoro proprio in Sicilia.
La “Resurrezione di Lazzaro” viene dunque oggi proposta in una luce tutta rinnovata, dopo un restauro di ben sette mesi che ne enfatizza i vibranti soggetti.
Non è la prima volta che la tela ha richiesto interventi di restauro: l’ultima volta è stata rimaneggiata nel 1951 ma le tecniche più moderne hanno condotto i restauratori a poter donare un’inedita leggibilità ai colori, al gioco di luci e ombre e all’umanità delle figure rappresentate.
Ecco le informazioni utili per visitare l’esposizione della Resurrezione di Lazzaro di Caravaggio:
– Indirizzo:
Museo di Roma; doppio ingresso: Piazza Navona 2 o Piazza San Pantaleo 10 (visualizza sulla mappa);
– Orari:
dal martedì alla domenica dalle ore ore 10:00 alle ore 20:00.
– Biglietti:
Intero € 11,00; Ridotto € 9,00.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ROMA iscriviti alla nostra newsletter