Puglia, non solo una regione ma un viaggio nel viaggio

Il consorzio Apulia is Good è capace di comunicare il carattere di una terra dal sangue antico inserita in un contesto moderno e proiettata verso il futuro.

Consorzio Apulia is Good - Casina Murgecchia © Ella StudioConsorzio Apulia is Good - Casina Murgecchia © Ella Studio

Si dice che il destino e la natura di un individuo siano come marchiate a fuoco, anche se in modo del tutto invisibile ad occhio umano, nel suo nome. E’ difficile stabilire se questo sia vero in assoluto. Ma è certo che, col solo marchio, il consorzio Apulia is Good è capace di comunicare il carattere di una terra dal sangue antico inserita in un contesto moderno e proiettata verso il futuro. Votato alla promozione del territorio pugliese e dei suoi prodotti, Apulia is good riunisce aziende che si pongono come obiettivi la valorizzazione dell’ambiente e la conservazione del patrimonio naturalistico, della cultura e delle tradizioni locali, tramite un’offerta turistica e di prodotti agroalimentari che risponde ad alti standard qualitativi. Ma soprattutto, a tenere unite le singole entità di questo organismo attivo e pulsante sono l’amore, il senso di appartenenza e di gratitudine infinita verso una terra che non tradisce le aspettative degli occhi e non si trova mai in debito con il cuore. La Puglia non è solo una regione: è un viaggio nel viaggio, una riscoperta continua del rapporto con la natura, una storia che si racconta da sola, prendendo sulle ginocchia chi ha l’occasione di toccare con mano questa realtà dalle mille sfumature.
E allora, la Puglia, attraverso i suoi taralli, i dolci tradizionali, l’olio, la pasta fatta a mano, gli ortaggi, la frutta e le mandorle, le delicate verdure sottolio, il vino primitivo, è in grado di innescare un meccanismo proustiano che spinge la mente su un’altalena della memoria, in continua oscillazione tra la nostalgia di un passato indimenticabile e la meraviglia per un presente che ne è degno successore. Le aziende associate al consorzio: l’agriturismo Antico Leccio di Gioia del Colle è una vera e propria oasi di relax e ospitalità, in cui il profumo dell’olio extra vergine di oliva si mescola nell’aria a quello del vino primitivo. L’antica pasticceria Schiraldi è invece il regno dei dolci tipici pugliesi, frutto di incursioni storiche e ricerche che spaziano fino alle ricette medievali. Frutta, ortaggi, conserve, marmellate, mandorle, vino e olio, prodotti secondo il metodo biologico, sono invece i signori incontrastati nell’agriturismo Casina Murgecchia.
La ditta Lozito Srl rappresenta il paradigma della dieta mediterranea con la sua produzione, in parte biologica. Sughi, pasta, vino, olio e olive, patè e sottoli e i dolci tipici sono l’emblema della tradizione e della genuinità, all’insegna del viver sano. E per scelta, non sono inseriti nel circuito della grande distribuzione. In questa lista di nozze per il matrimonio tra la tradizione ed il presente, non può mancare l’elemento di integrazione nel mondo di internet: specializzato nei servizi web dedicati al turismo, Worldstore Web Agency progetta, disegna e realizza pagine e siti web personalizzati, calibrati sulle esigenze specifiche del cliente.
Per informazioni: Apulia is Good, Via Brancaccio, 10 – 70124 Bari (BA) – Italia
Tel. 080 990.99.45
Andria
Immersa nella pace di ulivi secolari, tra colline coperte da vigneti, in un angolo di Puglia tutto da scoprire si trova la Tenuta Cocevola. Un resort di charme a quattro stelle che sorge sulle alture tra l’imponente e suggestivo Castel del Monte, la cittadina di Andria e il Golfo di Manfredonia. La posizione invidiabile ne fa il punto di partenza ideale per escursioni a piedi o in bicicletta alla ricerca di scorci inediti di rara bellezza, o seguendo la scia degli inebrianti profumi dell’enogastronomia di questa terra. Perché all’interno della tenuta si trova anche un’azienda agricola che produce vino e olio, e gli ospiti hanno la possibilità di far visita alle vinerie dove si “crea” il Castel di Monte doc, ai frantoi della strada dell’olio extravergine dop Castel del Monte. E ancora si può assistere alla preparazione della deliziosa burrata tradizionale di Andria, in un famoso caseificio del territorio, e visitare il Museo del Confetto, per fare il pieno di dolcezza… il ristorante unisce uno stile d’altri tempi ad una ricercatezza che sposa la tradizione con nuove seduzioni. I sapori locali e i piatti delle tradizione, preparati esclusivamente con ingredienti freschissimi, sono accostati a suggestioni stravaganti, in grado di produrre autentiche magie! Il tutto naturalmente esaltato da un’accurata selezione dei vini e degli extravergine d’oliva. I prezzi per un soggiorno alla Tenuta Cocevola vanno da 150 euro per la camera doppia con la mezza pensione.
Per informazioni: Tenuta Cocevola, Contrada Cocevola 70031 Andria (Bari) s.s. 170 Castel del Monte Km 9.9 Italia, Tel. 0883.566945


Vedi anche » ,

Informazioni utili


Sito Web Cosa vedere a Bari   Dove dormire a Bari
 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Bari iscriviti alla nostra newsletter