» » »

Trekking in Nepal: come organizzare una vacanza tra panorami mozzafiato e sport

State pensando a una vacanza d’autunno e non sapete ancora dove vi porterà l’aereo? La destinazione perfetta potrebbe essere il Nepal. Se siete persone sportive e allenate e se l’avventura è la parola d’ordine dei vostri viaggi, questa destinazione è quella che fa per voi.

Trekking in NepalTrekking in Nepal

Ottobre e novembre sono i mesi migliori per affrontare un viaggio in Nepal a base di trekking e paesaggi da togliere il fiato. Anche se l’organizzazione di un tour di questo tipo può sembrare lunga e macchinosa, qui troverete alcuni consigli utili e pratici che sapranno rendere tutto più semplice: da come scegliere l’assicurazione viaggio migliore a come selezionare i percorsi più adatti al vostro fisico.

Partire in sicurezza per un viaggio senza pensieri

Trovare la giusta copertura assicurativa diventa ancora più importante quando si decide di intraprendere un viaggio all’insegna di sport e avventura. Le opportunità offerte dal mercato sono moltissime, come numerose sono le compagnie assicurative presenti in Italia. Come districarsi in questa giungla? Ecco i nostri consigli:

  • Quando scegliete un’assicurazione viaggio fate attenzione alle garanzie fornite. Assistenza 24h su 24h e la possibilità di avere un interprete a disposizione sono condizioni indispensabili. La polizza perfetta è quella che copre le spese di un eventuale rientro sanitario o viaggio di un familiare in caso di ricovero.
  • Ancora meglio quando viene data la possibilità di aggiungere garanzie opzionali, poiché in questo modo sarà possibile avere una copertura su misura per ogni necessità. Se, ad esempio, siete appassionati di fotografia, non potete partire senza proteggere la vostra attrezzatura!
  • Rivolgetevi sempre a esperti del settore e a compagnie assicurative che operano da anni: quando si parla di sicurezza è importante potersi fidare delle persone e delle istituzioni a cui ci si rivolge.

Località del Nepal, tra le montagneLocalità del Nepal, tra le montagne

Un percorso per ogni grado di preparazione

Il Nepal offre la possibilità di affrontare diversi percorsi di trekking, che si adattano quindi a differenti gradi di preparazione fisica (senza rinunciare a splendidi panorami!). A ogni escursionista il suo percorso:

  • Difficoltà bassa: affrontare questi sentieri non richiede una preparazione specifica, dato che non si superano i 3000 metri di altezza e che il commino dura tra le 5 e le 7 ore al giorno. Jomson Muktinath Trekking e Helambu Trekking sono percorsi adatti a chiunque si trovi in buone condizioni di salute.
  • Difficoltà media: questi percorsi portano a raggiungere altezze di circa 4500 metri, alternando salite e discese. Per questo si richiede molta energia e forza di volontà. Se volete affrontare un cammino di questo tipo potete provare con il Langtang Trekking.
  • Difficoltà elevata: tempi di cammino lunghi e altezze elevate fanno di questi percorsi una vera e propria avventura. Non avviatevi lungo questi sentieri se non avete mai provato prima un’esperienza simile. Se siete allenati e sopportate l’alta quota potete provare ad affrontare il Manaslu Trekking o l’Everest Base Camp (EBC) Trekking.

Trekking fai da te, come organizzarsi?

Se si tratta del vostro primo viaggio tutto dedicato a questo tipo di attività, il consiglio è quello di affidarvi a agenzie che possano pianificare tutto nei minimi particolari.

Se invece avete la passione dell’organizzazione, e avete già provato a intraprendere un’impresa simile, ecco qui qualche consiglio.

  • Come già suggerito, accertatevi, per prima cosa, di stipulare un’assicurazione viaggio che possa coprire ogni eventuale spesa medica dovuta a infortuni o problemi di salute legati all’altitudine.
  • Scegliete attentamente il tragitto più adatto a voi e valutate l’opportunità di aggregarvi a gruppi o comitive.
  • Scegliete in anticipo i luoghi in cui pernottare, armatevi di sacco a pelo e portate in valigia un kit di primo soccorso e tutto l’indispensabile per poter sopravvivere a eventuali imprevisti.
  • Informatevi circa la normativa in materia di trekking. Prima di partire contattate l’Ente nazionale del Turismo o l’Associazione degli Agenti di Trekking, gli unici organi che possono fornirvi il permesso di trekking individuale.

Informazioni utili


Come andare in Nepal


Devi essere loggato per lasciare una recensione/commento Login