» » » » » »

Tour nel Sud est degli Stati Uniti: Arkansas, Louisiana e Mississippi

Travel South USA propone un tour del Sud Est americano, dalla durata di 13 giorni.

New Orleans, quartiere franceseNew Orleans, quartiere francese

Travel South USA propone un tour del Sud Est americano "Piacere del Profondo Sud", dalla durata di 13 giorni  con partenza da  Memphis, nel Tennessee.

Il programma

Giorno 1 • Memphis (Tennessee) e Little Rock (Arkansas)

Partendo da Memphis, si raggiunge  Little Rock capitale dell' Arkansas, dove la  William J. Clinton Presidential Library and Museum propone una ricostruzione in scala della Sala Ovale e della Sala del Gabinetto. Si visita quindi lo storico Arkansas Museum, che celebra il patrimonio culturale e naturale dell’Arkansas con sei gallerie di opere d’arte, manufatti artigianali e la riproduzione di quattro abitazioni d’epoca di Little  Rock.  Divertitevi al  River  Market  con  shopping a  spuntini di pietanze locali, ascoltando musica dal vivo.

Giorni 2 e 3 • Eureka Springs e l’altopiano di Ozark (Arkansas) (442 km)

Si raggiunge Eureka Springs cittadina in stile vittoriano, un tempo meta termale e l’altopiano di Ozark; potrete ascoltare musica folk e bluegrass, fare acquisti in splendidi negozi caratteristici e gallerie d’arte. La cittadina ospita una varietà di eventi: dai concerti blues, jazz e d'opera alle esposizioni d'auto d'epoca, agli eventi sugli UFO, a mostre d'antiquariato e d'arte. Andate a Bentonville, headquarter internazionale del colosso Wal‐Mart e visitate il Wal‐Mart Visitors Center ed il negozio di Sam Walton, Walton 5 & 10, leggendario imprenditore che creò la catena di supermercati più grande del mondo.

Giorno 4 • Hot Springs (Arkansas) (317 km)

Hot Springs storicamente é la "Spa City" con 47 fonti termali   ed offre moltissimo: dal relax, coccolandovi con idromassaggi termali, impacchi caldi e massaggi al centro termale Hot Springs Baths & Spas. Il monte e la Hot Springs Observation Tower regalano una splendida vista della città, delle montagne Ouachita, delle foreste e dei laghi che la circondano. La cittadina nel passato, con le sue case da gioco e le corse dei cavalli attirò famosi gangster: il  Gangster Museum illustra episodi storici con Lucky Luciano, Al Capone ed altri famosi. Fate una gita sul bellissimo lago di Hamilton, a bordo del battello “Belle of Hot Springs”.

Giorno 5 • Shreveport/Bossier City (Louisiana)(289 km)

Si scende verso Shreveport‐Bossier City e si visita lo storico Municipal Auditorium, dal quale una volta veniva trasmesso il programma radiofonico “Lousiana Hayride”, e la R.W. Norton Art Gallery, nella quale sono esposti i dipinti dei pittori statunitensi Frederic Remington e Charles Russell. Si può trascorrere la serata su uno dei cinque battelli‐casinò di Shreveport, oppure assistere alle corse dei cavalli all’ippodromo Harra’s Louisiana Downs. Se si cerca  qualcosa  di  originale  il  Louisiana Boardwalk  é  il  più  grande  centro  divertimenti  della  Louisiana,  che comprende un’ampia gamma di negozi e ristoranti. Ricordatevi: in Louisiana lo shopping é Tax Free!

Giorno 6 • Lafayette (Louisiana) (344 km)

A Lafayette è d’obbligo una tappa a  Vermilionville, un parco dedicato al patrimonio culturale Cajun e creolo che ricostruisce la vita dei coloni franco‐canadesi dal 1765 al 1890. Si cena al  Randol’s Restaurant & Cajun Dancehall, che offre cucina Cajun e musica dal vivo. Per un po' d' avventura, con una visita guidata si scopre la bellezza senza tempo e i misteri delle paludi e l’entusiasmante allegria della cultura Cajun.

Little Rock, Stati UnitiLittle Rock, Stati Uniti

Giorni 7 e 8 • New Orleans (Louisiana) (218 km)

New  Orleans  è  una  città  assolutamente  unica.  La  sua storia, le leggende e la musica, e la sua squisita cucina attirano visitatori di tutto il mondo. Un giro a bordo di uno storico tram – streetcar ‐ é un must, ricordando l'opera di Tennesee Williams Un Tram Chiamato Desiderio. S'ascolta la musica jazz che qui ebbe origine con il suo interprete nativo  più  famoso  Louis  Armstrong;  si  fa  colazione  con caffè e bignè al Cafè du Monde sulla Jackson Square, si pranza da Muriel's, locale simbolo della decadenza, dell'opulenza e del mistero che circonda il Quartiere Francese e che offre la migliore cucina creola; si cena a bordo del battello a vapore “Steamboat Natchez” in una crociera con musica jazz sul fiume Mississippi.

Giorno 9 • Natchez/Vicksburg (Mississippi) (284 km)

Entrate in Mississippi e raggiungete Natchez e Vicksburg. Natchez vi riserva la gradite sorpresa di numerose dimore Antebellum, pre Guerra Civile. Visitate una delle tante fortezze del periodo pre‐bellico lungo il Mississippi, ma soprattutto non mancate di visitare il  Parco Nazionale Militare di Vicksburg fondato nel 1899 e che commemora la campagna, l'assedio e la difesa delle fortezza di Vicksburg, posta su un'altura a guardia del fiume Mississippi. Il campo di battaglia include 1330 monumenti ed una strada panoramica di 25 km, una cannoniera dell'Unione restaurata ed un Cimitero Nazionale.   Entrare nell’Under‐The‐Hill Saloon è come viaggiare a ritroso nel tempo, all’epoca delle imbarcazioni a chiglia fissa, dei “mountain men” e dei banditi; l’Old Courthouse Museum è la costruzione più antica di Vicksburg, eretta dagli schiavi nel 1858. La Coca‐Cola, famosa bevanda, è stata inventata proprio in un negozio di dolciumi di Vicksburg.

Giorno 10 • Jackson (Mississippi) (165 km)

Jackson è la capitale dello Stato: non perdete il Mississippi State Capital e la Mississippi Governor’s Mansion.

Giorno 11 • Greenwood/Clarksdale (Mississippi) (157 km)

Scoprite la storia ed il patrimonio culturale della regione del Delta. Qui, musicisti del calibro di B.B. King hanno dato inizio a un genere musicale unico, tipico del Sud, caratterizzato  da  suoni  intensi  e coinvolgenti: il blues. Non perdetevi a Greenwood il monumento funerario alla leggenda del blues Robert Johnson. Da visitare anche i musei ed i “juke joint” (locali rurali con musica dal vivo) tipici della regione:  il  B.B.King  Museum  ed  il  Delta

Interpretive Center di Indianola, il Delta Blues Museum di Clarksdale, poi la sera gustate un buon piatto della cucina del Sud ed ascoltate musica dal vivo al  Ground Zero Blues Club che tra i proprietari vanta l'attore di colore Morgan Freeman.

Giorno 12 • Tupelo (Mississippi) (228 km)

Tupelo è la sede  dell’Elvis Presley Birthplace & Museum, il "Re del Rock and Roll" con la modesta dimora natale ed una statua di Elvis con la sua prima chitarra, una cappella commemorativa, la Walk of Life, la Fountain of Life e la Story Wall. Quindi visitate l’Automobile Museum, dove sono esposte più di 100 auto d’epoca, che ripercorrono la storia automobilistica del secolo scorso.

Giorno 13 • Ritorno a Memphis (175 km)


Informazioni utili



Devi essere loggato per lasciare una recensione/commento Login