Prenotazione Santa Sindone: a breve nuovi posti

Il comitato organizzatore dell'Ostensione della Santa Sindone fa sapere che potrebbe ancora esserci la possibilità di prenotare una visita per ammirare il lenzuolo esposto presso il Duomo di Torino fino al 23 maggio.

Una razionalizzazione dei posti e dei tempi per visitare la Santa Sindone ha consentito di poter estendere il pellegrinaggio al Duomo di Torino a molti fedeli in più. Giù a partire dal 2 maggio, giorno durante il quale Benedetto XVI celebrerà Messa e visiterà la reliquia, ben 20.000 pellegrini – oltre a quelli già previsti – potranno probabilmente accedere al Duomo, con i nuovi posti disponibili alla prenotazione.
Il piano di riorganizzazione sarà attuato soprattutto per le visite durante i weekend, così da accogliere le continue e numerose richieste per la prenotazione della visita alla Santa Sindone.
La possibilità è stata estesa anche in considerazione del fatto che una certa quota di persone, pur avendo prenotato da tempo, per vari motivi non si presenta.
In totale potrebbero essere creati altri 65.000 posti per recarsi davanti alla teca. Nei prossimi giorni le prenotazioni, dunque, potrebbero essere riaperte.
Per non farsi cogliere impreparati, si consiglia uno sgurdo agli hotel a Torino, al fine di poter trovare rapidamente e con facilità un posto comodo in cui pernottare in occasione della visita alla Sacra Sindone.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Senza categoria iscriviti alla nostra newsletter