Museo civico d'arte di Pordenone
Friuli-Venezia Giulia

Museo civico d’arte di Pordenone

Nel 1949 Lucio Ernesto Ricchieri dona il proprio palazzo alla città di Pordenone, per trasformarlo in un centro culturale. Dopo i restauri, resi necessari dal cattivo stato di conservazione dell’edificio, nel 1972 viene inaugurato il

Museo diocesano di arte sacra di Pordenone
Friuli-Venezia Giulia

Museo diocesano di arte sacra di Pordenone

La particolare natura del Museo ha indotto a seguire un duplice ordinamento; per materia (disposta cronologicamente) e per destinazione, facendo spazio alle testimonianze della pratica sacramentaria e della devozionalità. Nella composizione di quadreria, statuaria, suppellettile