Ponte dell'Immacolata a Siena

Siena è una meta graziosissima, l'ideale per regalarsi una pausa a base di benessere, cultura, divertimento e buon cibo della miglior tradizione toscana; la prima buona occasione è il ponte dell'Immacolata, a Siena ci si troverà più che bene.

Tra le dolci campagne toscane, la bella Siena mantiene tutto il fascino della sua storia ed architettura medievale. Ultimamente si sta assistendo ad una riscoperta del paesaggio cittadino, una sorta di disvelazione dal basso delle bellezze di Siena che, lungi dall’essere solo e semplicemente la città del Palio, può essere girata a fondo grazie ai percorsi di trekking urbano a Siena. Si può scegliere di apprezzare i monumenti e l’arte oppure i vicoli e i giardini ma non mancherà di lasciare a bocca aperta il percorso panorami mozzafiato.
Se il tempo sarà favorevole, ci si potrebbe anche recare in gita nel Chianti e a San Gimignano, altrimenti Siena è ricca di musei e palazzi nobiliari tutti da ammirare. I più giovanni avranno modo di apprezzare anche la movida di Siena, tra locali, osterie e pub disseminati nei vicoli delle Contrade: qui la musica dal vivo è un must e, vista la viviacità regalata degli studenti dell’Università, il divertimento è cosmopolita.
Ai più curiosi è consigliato l’itinerario nei dintorni di Siena a bordo di vecchi treni a vapore.
Le soluzioni di ospitalità sono varie: si può cercare un hotel a Siena ma non mancano b&b a Siena di tutto rispetto.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione SIENA iscriviti alla nostra newsletter