Ponte del 2 giugno sulla Via Francigena

Lungo il tratto dell'Appennino parmese, la Via Francigena sarà interessata da una quattro giorni di camminate ed eventi: un'idea weekend insolita, dedicata ai buoni camminatori.

Lungo il tratto dell’Appennino parmese, la Via Francigena sarà interessata da una quattro giorni di camminate ed eventi: un’idea weekend insolita, dedicata ai buoni camminatori.
Una rassegna interamente dedicata al camminare, dove il ritmo dei passi si accorda a quello del pensiero: questo è PassoParola, il festival del cammino nato da un progetto della Provincia di Parma in collaborazione con il Dipartimento di Filosofia dell’Università degli studi di Parma, la Sezione di Parma del C.A.I., l’associazione La Boscaglia, i comuni di Berceto e di Terenzo, il Parco Nazionale Appennino Tosco-Emiliano con il patrocinio della Regione Emilia Romagna e della Comunità Montana Appennino Parma Ovest.
Quattro giornate, dal 30 maggio al 2 giugno 2009, che si snoderanno tra luoghi suggestivi attraversati dalla storica Via Francigena nel tratto dell’Appennino parmense, toccando Berceto, Cassio e Corchia: tappe imperdibili per ogni camminatore. Quegli stessi paesi visitati nel Medioevo da viandanti e pellegrini che, dall’Europa nord-occidentale si recavano a Roma attraverso il passo della Cisa, offriranno molteplici momenti di condivisione attraverso una serie di appuntamenti (tutti legati dal filo rosso del camminare) che spazieranno dalla filosofia alle escursioni, dagli spettacoli alla musica, dalle meditazioni agli incontri, da una fiera alle attività dedicate esclusivamente a bambini e ragazzi.
Per maggiori informazioni sul programma e sull’itinerario, visitare il sito ufficiale riportato a fondo pagina.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Parma iscriviti alla nostra newsletter