Piace la vacanza in agriturismo nonostante la crisi

Piace la vacanza in agriturismo nonostante la crisi
Piace la vacanza in agriturismo nonostante la crisi

Nonostante una stagione a fari spenti, per quanto riguarda il comparto del turismo, i dati di AgrieTour riguardanti le vacanze in agriturismo mostrano un volto sorridente.

E’ cresciuta la richiesta di soggiorni presso aziende agrituristiche così come sono aumentate le attenzioni verso le vacanze a contatto con la natura, in clima di relax e buon cibo. Ma il soggiorno in agriturismo ha anche un’altra peculiarità che, in questo periodo di particolare congettura economia, non è affatto da trascurare: è una vacanza di risparmio.

Le regioni italiane a maggiore attrazione sono la Toscana e l’Umbria. Crescono regioni fino ad ora meno gettonate per questo tipo di vacanza, come la Sicilia e la Puglia ma anche Marche, Lombardia e Veneto.

Le categorie maggiormente attratte da questa tipologia di vacanza sono soprattutto i giovani e i turisti stranieri (25%). Le presenze annue sono di circa 2 milioni per un giro di affari che va oltre il miliardo di euro. Le prenotazioni di agriturismi avvengono soprattutto via Internet.

Voglia di natura e relax, dunque, è questa la tendenza del turismo del secondo decennio 2000 oppure obbligo di risparmio? Sebbene la prima ipotesi non escluda la seconda, è evidente come il turismo stia assumendo sempre più l’aspetto di nicchia e così crescono determinati comparti e con essi anche le varie offerte, tutte diverse da loro ma pur sempre interessanti.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ROMA iscriviti alla nostra newsletter
Informazioni su Anna Bruno 351 Articoli
Anna Bruno è giornalista professionista, muove i suoi primi passi come cronista a “La Gazzetta del Mezzogiorno”. Successivamente collabora con gli specializzati in viaggi (travel e food), tra i quali “Viaggi e Sapori” e “Gente Viaggi” e i maggiori magazine di tecnologie. Nel 1998 fonda l’agenzia di comunicazione e Digital PR “FullPress Agency” che edita, dal 2001, FullTravel.it, magazine di viaggi online e VerdeGusto, magazine di food & wine, dei quali è direttore responsabile. Appassionata di fuori rotta, spesso si perde in nuovi sentieri, tutti da esplorare. È autrice di “Chat” (Jackson Libri, Milano, 2001), “Viaggiare con Internet” (Jackson Libri, Milano, 2001), “Comunità Virtuali” (Jackson Libri, Milano, 2002), “Digital Travel” (Dario Flaccovio Editore, Palermo, 2020),  “Digital Food”  (Dario Flaccovio Editore, Palermo, 2020) e dell’e-book “Come scrivere comunicati efficaci”. È delegata dei giornalisti di viaggio delle Marche-Umbria-SUD del GIST (Gruppo Italiano Stampa Turistica). Digital Travel & Food Specialist, relatrice in eventi del settore turistico e food e docente in corsi di formazione.

1 Commento

  1. Salve, penso che l’agriturismo piaccia perchè comunque non si spende tanto e si passa una vacanza divertente. Io sono stata in questo agriturismo nella provincia di Verona ed ho potuto anche mangiare alcune pietanza di cui neanche conoscevo l’esistenza. Pensate che questo boom dell’agriturismo sia passeggero?
    Ciao, Carlotta.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*