Per un Primo Maggio scoppiettante…….

Lo Sporthotel Teresa a Pedraces (Bz) in Alta Val Badia reinvesta il simbolo principe di ospitalità altoatesina con una stube all’aperto.

Lo Sporthotel Teresa a Pedraces (Bz) in Alta Val Badia reinvesta il simbolo principe di ospitalità altoatesina con una stube all’aperto. Ogni sera si ricrea la tipica atmosfera sud-tirolese a base di convivialità, simpatia, prelibati menù, distillati pregiati, sigari e cappe in caldo loden. Ingredienti sfiziosi di una ricetta per momenti indimenticabili.
Allo Sporthotel Teresa di Pedraces in Alta Val Badia (Bz), l’ospite è sacro e in suo nome s’inventano addirittura nuove forme di accoglienza, come la “Stube all’aperto”! L’icona di convivialità tipica della tradizione altoatesina diventa, oltre che un piacevolissimo modo di trascorrere le serate a contatto con la meravigliosa natura delle Dolomiti, anche un ottimo compromesso per mettere d’accordo fumatori e non. Nelle fredde sere ai piedi delle Dolomiti, viene alimentato un crepitante falò nel giardino. Avvolti nelle cappe in loden fatte fare ad hoc, si sorseggiano pregiati brandy, rhum invecchiati e calde tisane, vengono offerti sigari, si sta insieme, si chiacchiera, si dà vita a un’atmosfera gioiosa, quella che rende famosa questa terra! Un modo unico per trascorrere momenti molto piacevoli in un’oasi di relax, deliziati da ricette prelibate fatte con ingredienti di prima classe. Qualche esempio: terrina di fegato d’oca con chutney di pere e pane briosche, salmone marinato in casa su insalata di asparagi e crema di erbe aromatiche, prosciutto crudo Pata Negra con rucola e grissini fatti a mano in balsamico tradizionale, carpaccio di filetto di manzo con tartufi neri, accompagnati da una cantina eccellente con oltre 500 vini (tra preziosi Sassicaia Marchese Incisa della Rocchetta, Massetto L. Antinori, Barbaresco A. Gaia, Cor Römigberg A. Lageder, Barolo Percristina D. Clerico e Barolo Monfortino Conterno).
E durante il giorno cosa si fa? Tra savoir faire, novità sfiziose e attenzioni speciali, questo gioiello dell’accoglienza offre anche una vasta scelta di attività sportive in ogni stagione. La primavera e l’estate sono ideali per ritrovare pace interiore e forma fisica grazie alla “natura therapy”: dalle gite in alta quota sopra i 2000 metri con picnic in baita al nordic walking, dalle escursioni con la guida alla scoperta delle erbe officinali fino alle ardite pedalate in mountain bike o alle passeggiate a cavallo (il maneggio è a pochi passi). Sulla terrazza all’aperto si praticano corsi di yoga, Qi-Gong e Tai Chi. L’autunno incanta con le sfumature dei boschi più belli dell’Alto Adige, dove i larici coi loro cangianti toni aranciati danno vita a uno scenario unico. In inverno invece Pedraces è la porta d’ingresso del grandioso carosello di montagne del Dolomiti Superski, il paradiso degli sciatori con i suoi 1220 km di piste.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Alto Adige iscriviti alla nostra newsletter