Passeggiando in bicicletta…a Reggio Emilia

Su e giù per i colli per scoprire in bicicletta i tesori culturali e la prelibata, rustica cucina dei colli di Reggio Emilia.

Su e giù per i colli per scoprire in bicicletta i tesori culturali e la prelibata, rustica cucina dei colli di Reggio Emilia. “Di.vin scandianese” è l’appuntamento che, domenica 6 luglio, porterà appassionati delle due ruote e dei percorsi enogastronomici a esplorare il territorio di Scandiano contornato da splendide colline dove per tradizione oltre al Lambrusco si produce il Bianco Colli di Scandiano. L’iniziativa fa parte della seconda edizione di “Pedalar Gustando”, cinque itinerari per coniugare cicloturismo e patrimonio gastronomico. La manifestazione, organizzata dalla Strada dei Vini e dei Sapori delle Colline di Scandiano e di Canossa, vuole far scoprire il fascino e i tesori di questi luoghi attraverso visite ad acetaie, fattorie, aziende agricole, caseifici e cantine, oltre a far conoscere gli splendori dei castelli di Canossa.

Domenica 6 luglio, l’appuntamento è fissato alle ore 9,30 alla Rocca di Scandiano, da dove si partirà per la pedalata “Di.vin scandianese” che non presenta particolari difficoltà, e si concluderà con la visita alla Rocca rinascimentale del Boiardo. Nel corso della giornata ci si potrà fermare all ‘Acetaia Cavalli dove, accolti da un penetrante profumo agro-dolce che aleggia sulla tenuta, si potrà assaggiare il vero aceto balsamico Tradizionale di Reggio Emilia, all’Agriturismo Villabagno che offrirà agli ospiti saporiti spuntini a base di salumi prodotti da suini allevati allo stato semibrado, e assaggi dei loro succulenti primi piatti sempre originali, all’Azienda agricola “Il Ghiardello”, nella zona pedecollinare di Albinea, specializzata nella produzione del Rggiano Lambrusco Doc e nei prodotti di agricoltura biologica e per finire alla cantina Casali Viticultori, dove, nel rispetto della tradizione, sono stati recuperati vitigni indigeni, quali il Malbo Gentile ed altri che partecipano alla creazione di vini esclusivi come il Novello e il Casino dei Greppi. L’iscrizione, obbligatoria e a numero chiuso (per un massimo di cinquanta persone), costa 18 euro (ma è gratis per bambini fino a cinque anni). Sono previste riduzioni per pacchetti familiari. Ad ogni partecipante sarà offerta la visita alle varie aziende del territorio con degustazioni di prodotti tipici locali, l’assicurazione, l’assistenza tecnica, un furgoncino per il trasporto dei prodotti acquistati, la guida del percorso e una simpatica t-shirt. Per informazioni: Strada dei Vini e dei Sapori Colline di Scandiano e Canossa (RE) Tel. 0522.454666 (Ref. Elena Marchesi).

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Reggio Emilia iscriviti alla nostra newsletter