Pasqua in Germania: incontro di rituali e golosità

In Germania i preparativi e le tradizioni legati alla Pasqua sono di matrice pagana, in particolare di origine pre-cristiana.

In Germania i preparativi e le tradizioni legati alla Pasqua sono di matrice pagana, in particolare di origine pre-cristiana.
Una delle peculiarità di questa festa è il coniglietto pasquale (in tedesco Osterhase): è un coniglio di cioccolato che viene regalato a tutti i bambini. In questo periodo, infatti, le vetrine delle varie pasticcerie sfoggiano conigli pasquali di tutte le fogge e di tutte le dimensioni.

Pasqua in Germania

La tradizione vuole che sia proprio il coniglio a portare ai piccoli, la domenica di Pasqua, uova di cioccolato in grande quantità. Essendo però il coniglietto un essere burlone e dispettoso, si prende gioco di loro sparpagliando le uova per tutta la casa ed eventualmente anche in giardino, nascondendole nei posti più disparati e improbabili. Ai bimbi, dunque, il compito di armarsi di santa pazienza e di intuito per cimentarsi in questa caccia al tesoro, all’affannosa ricerca delle coloratissime e quanto mai ambite uova di cioccolato.

Esattamente come la lepre, il coniglio era considerato presso le popolazioni pre-cristiane dell’Europa settentrionale un simbolo di massima fertilità, quindi è sempre stato festeggiato e venerato come elemento di buon auspicio, preludio alla primavera, alla rinascita, al trionfo della natura in fiore.

Le stesse case tedesche vengono abbondantemente e magistralmente decorate con disegni di uova e di coniglietti, proprio per intonarsi all’atmosfera di questo evento.

E’ un momento in cui grandi e piccini si ritrovano, in cui i genitori tornano fanciulli e si divertono a dipingere gusci d’uovo con i figli, attività molto sentita e molto amata dai bambini tedeschi.

Altro elemento immancabile sono i fuochi pasquali, rigorosamente accesi con metodi naturali, di solito con la silice o strofinando due pezzi di legno o una grossa lente. A volte gli stessi lumi delle chiese vengono spenti, per poi essere riaccesi da questo fuoco sacro e così pregno di significato.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Berlino iscriviti alla nostra newsletter