Opodo in vendita, oggi si conoscerà il destino

Opodo
Opodo

In queste ore si potrebbe conoscere il destino di Opodo. Il Financial Times nell’edizione di ieri, 24 gennaio, ha riportato la notizia che la cordata formata da Permira e Axa Private Equity è pronta a lanciare un’offerta di acquisizione di Opodo, sito di prenotazioni viaggi specializzato soprattutto nella vendita di voli. L’offerta di 500 milioni di euro verrà presentata in queste ore al fine di sconfiggere la concorrenza di Carlyle, società statunitense proprietaria del tour operato spagnolo, Orizonia. 


L’obiettivo di Permira e Axa Private Equity è di acquisire Opodo al fine di”eliminare” un competitor e di fonderlo con altre realtà molto blasonate del settore viaggi online: eDreams e Go Voyages. Se l’obiettivo andrà in porto la “premiata ditta” eDreams, Go Voyages e Opodo diventerà sicuramente leader assoluto nel settore delle prenotazioni vacanze online in Europa spodestando la leadership di Expedia.  I rumors sulla vendita della società spagnola Opodo, il cui capitale è detenuto da Amadeus, risalgono a diversi mesi fa. Nell’ottobre 2010 “The Wall Street Journal” riferiva di interessamenti da parte di Google e Expedia. La recente propensione all’acquisto di siti nel settore di viaggi di Google, non mi ha stupito più di tanto. Ho trovato assolutamente scontata la possibilità di un’offerta di Expedia ad un diretto concorrente. Le cose, però, sembrano non siano andate così. I rumors sono rimasti tali e i potenziali acquirenti si sono tramutati in Permira e Axa Private Equity che oggi hanno come termine ultimo, a meno di ulteriori proroghe, la presentazione di un’offerta ufficiale.

In realtà le due società, Permira e Axa Private Equity appunto, all’inizio avevano scelto di acquistare Opodo in forma autonoma, senza riuscirci. Ironia della sorte o legge del mercato, quando lo scorso anno Axa Private Equity acquistò Go Voyages per una cifra oscillante tra i 300 e i 350 milioni, batté proprio Permira. Qualche mese dopo la storia si è ripetuta ma i protagonisti hanno avuto un epilogo capovolto. Permira la spuntò su Axa nell’acquisto della società spagnola eDreams per la cifra di circa 250/300 milioni di euro. Oggi si conoscerà se la loro unione sarà nel segno di Opodo.

Aggiornamento del 9 febbraio 2010. Opodo è stato venduta ad Axa e Permira.


Informazioni utili

Cosa vedere a   Dove dormire a

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*