Olimpiadi di Londra, prezzi hotel ancora contenuti

Olimpiadi di Londra, prezzi hotel ancora contenuti
Olimpiadi di Londra, prezzi hotel ancora contenuti

Insieme a poche altre manifestazioni, i giochi Olimpici rappresentano il Grande Evento ovvero l’avvenimento che attrae un gran numero di appassionati.

Le olimpiadi moderne, quest’anno di scena a Londra, si pensava dovessero portare un tutto esaurito nella capitale inglese, invece, stando a quello che si legge in giro, sembra che le cose non siano esattamente così.

In particolare, HRS.com (portale di prenotazione alberghiera) ha rilevato un numero di camere vuote a Londra. Inoltre, fatto fuori dalle previsioni, sembra che l’aumento delle tariffe degli hotel sia abbastanza contenuto tanto che si prevedono delle riduzioni.

Qualche mese fa sembrava improponibile poter visitare la capitale inglese durante i giochi Olimpici, sia per il grande afflusso e sia, soprattutto, per gli hotel prenotabili con grandi rincari. A pochi giorni dall’inizio dell’Olimpiadi, Londra presenta ancora molte opportunità a prezzi non del tutto diversi dagli altri periodi dell’anno.

C’è chi punta il dito verso la crisi che sta bloccando molti turisti e viaggiatori. Quale sia, effettivamente, il motivo non è dato saperlo o comunque non è additabile solo alla congiuntura economica. Che le Olimpiadi stessero perdendo di fascino?

Effettivamente, a ben pensarci e a detta di molti, le tecnologie hanno avvicinato i Grandi Eventi alla gente a tal punto che oggi è possibile seguire l’intera manifestazione stando comodamente seduti. Sky, per esempio, mette a disposizione un gran numero di canali solo per le Olimpiadi di Londra con tecnologia di grande modernità (alta risoluzione, tridimensionale, etc.). Un motivo in più per seguire più sport in contemporanea con un “posto in prima fila”.

Potrebbe essere anche questo uno dei motivi per cui molta gente, per la paura anche di prezzi folli degli hotel che al momento fanno segnare solo un 24% di rincaro rispetto allo scorso anno (nulla se si considera l’avvenimento quasi unico in questa location), ha preferito rimanere a casa.

Il fascino dei giochi, però, visti da vicino e a Londra, metropoli splendida e sempre attraente, non muore neanche davanti all’offerta televisiva. Chi può farlo, deve assolutamente recarsi a Londra per sentire, vedere, udire e tastare le Olimpiadi dell’era moderna.


Informazioni utili

Cosa vedere a   Dove dormire a

Informazioni su Anna Bruno 389 Articoli
Anna Bruno, giornalista professionista. Muove i primi passi come cronista a La Gazzetta del Mezzogiorno. Successivamente collabora con gli specializzati in viaggi (travel e food), spettacoli e tecnologie. Scrive per i principali magazine del settore viaggi ed è esperta di digital travel. Nel 2001 fonda FullTravel.it, magazine di viaggi, del quale è tuttora direttore responsabile. E’ appassionata di fuori rotta e posti insoliti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*