Nostalgia Nova, dei paradisi di Valdaora

Settimane di relax, sport ed eventi di portata europea e mondiale (campionati di slittino e di Bock), giochi, gare sulla neve (slittino, ciaspole, Rennböckl, test attitudinali gratuiti per praticare l’appassionante telemark e altro ancora), escursioni, Taxi Nostalgico per romantiche gite nei dintorni e straordinaria cucina ispirata alle tematiche scelte per voi, in tutti i siti della ristorazione locale.

Inverno in Valdaora © Diritti riservatiInverno in Valdaora © Diritti riservati

Un “ritorno a casa” per gli amici di vecchia data, un’esperienza gratificante per i neofiti che l’incanto della natura incontaminata, la squisitezza e la sincera amicizia degli abitanti, la completezza e la disponibilità dei servizi, la varietà dell’offerta turistica e la possibilità di praticare tutti gli sport invernali, comprese le ultime novità, trasformeranno in un’indimenticabile, “nostalgico” ritorno in paradiso.
Se la nostalgia vi prende per mano, lasciatevi andare. Seguite il vostro impulso e…sarete i benvenuti in Valdaora! In compagnia di moltissime persone, che, proprio come voi, sentono il bisogno di tornare in uno dei comprensori dolomitici più belli e romantici del Trentino Alto Adige-Süd Tirol. E alla vostra nostalgia ne fa eco un’altra, preparata per offrirvi il meglio dell’inverno sulla neve: “Nostalgia Nova”. Dal 25 febbraio al 12 marzo 2005 Valdaora risplenderà non solo per le sue meraviglie naturali, per le straordinarie qualità dell’ospitalità, per l’affetto e le mille attenzioni di cui godrete, ma soprattutto per una serie infinita di offerte e di occasioni “nostalgiche create appositamente perché vi innamoriate sempre più profondamente di queste montagne e di queste valli. Ed ecco che cosa “Nostalgia” Nova ha in serbo per voi durante sedici, bellissime giornate. Con la promessa di renderle indimenticabili!
Dal 25 al 27 febbraio Valdaora ospiterà il Campionato Europeo di Slittone: dallo skishow e dalla cerimonia d’apertura di venerdì, alla 1ª e 2ª manche di sabato, fino alla 3ª manche e alla premiazione finale di domenica. Venerdì 25, inoltre, “Nostalgia Nova” sarà inaugurata da una Freestyle-Ski-Show del Freestyle club “Vitamin F”: uno spettacolo da non perdere assolutamente! A tutta neve lunedì 28: ciaspole per principianti nel primo pomeriggio e una slittata notturna, complice la luna piena, con la formula “Rent and go”. Escursione invernale, martedì 1° marzo, e una serata tra sport e divertimento con il gioco dei birilli della scuola di sci CIMA. Alla prova della slitta giovani e anziani, mercoledì 2, e per le signore (ma anche per lui) un defilee nostalgico di moda. Gara nostalgica di slittini con la Scuola di Valdaora/Rasun, giovedì 3 e corso “Rennböckl” (una parola intraducibile che esprime un nuovo modo di slittare) con le scuole di sci, venerdì 4. Sabato 5, dalle 8.30 alle 16.30 una bella sorpresa per tutti: con il Freeheel-Festival Plan de Corones si potrà usufruire di uno skitest gratuito di telemark, uno stile che sta facendo molti proseliti. La gara delle 14.00 ne costituirà un bell’esempio. Poi ciasp-mania, una sana caminata in ciaspole per gli ospiti, utilissima per tenere i muscoli in esercizio. Domenica 6, tutti al Plan de Corones per il Freeheel Festival e ancora skitest gratuito di telemark. Nel pomeriggio, Gara Nostalgia “Nanne & Loisl”: indossando vecchi vestiti si va sulla neve con su ogni mezzo (sci, slittino, telemark…)
Così la settimana successiva, con un alternarsi di ciaspole, corsi di “Rennböckl”, gare di slittino, birilli e, come “nostalgici” intervalli tra uno sport e l’altro, la fiaccolata con “Rent & go”, il Safari guidato “Rennböckl” (niente paura, non si tratta di una spedizione di caccia) e l’inaugurazione del primo campionato Mondiale di “Bock”, venerdì 11, seguito dalle qualificazioni, dalle finali e dalla premiazione, sabato 12. La sera, festa finale alla discoteca Tolder.
Ma non finisce qui: specialità “nostalgiche” in perfetto accordo con le sceltre tematiche, saranno offerte in rifugi, ristoranti, pizzerie, bar e pasticcerie!
E perché non approfittare del “Taxi Nostalgico” per una bella gita nei dintorni, magari in compagnia della persona amata? Valdaora non ha bisogno di presentazioni, tuttavia, a beneficio dei neofiti, il comprensorio (quattro frazioni, Valdaora di Sopra, Valdaora di Mezzo, Valdaora di Sotto e Sorafurcia, ciascuna con una sua forte “personalità”) è fonte inesauribile di dolci sorprese: boschi solenni, verdi prati di montagna, cime maestose, acque cristalline, sentieri avventurosi, tradizione, cordialità, arte dell’accoglienza e della ristorazione, genuinità dei prodotti, sano divertimento, salute e benessere. Non si ha forse nostalgia dei nostri piccoli paradisi?


Vedi anche » ,

Informazioni utili

Cosa vedere a Trento   Dove dormire a Trento
 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Trento iscriviti alla nostra newsletter