New York: ecco cosa visitare assolutamente nella Big Apple

In un viaggio a New York trovi sempre qualcosa di nuovo pronto a sorprenderti. New York è la città che non dorme mai, che ti travolge e ti inebria dei suoi mille colori, profumi ed emozioni. Anche se ci trascorri pochi giorni non puoi sfuggire alle innumerevoli proposte che la Big Apple ha per te.

New YorkNew York

New York è la città che non dorme mai, che ti travolge e ti inebria dei suoi mille colori, profumi ed emozioni. Anche se ci trascorri pochi giorni non puoi sfuggire alle innumerevoli proposte che la Big Apple ha per te. In un viaggio a New York trovi sempre qualcosa di nuovo pronto a sorprenderti.

Central Park

Questo è sicuramente il parco più famoso al mondo, ritratto in tante serie TV e film di Hollywood. Si estende dalla 59th street alla 110th street di Manhattan, a New York, con i suoi romantici viali alberati. Lo frequentano 40 milioni di visitatori all’anno, newyorchesi e tanti turisti. Questo parco offre numerose attrazioni sportive, ideale per chi vuole fare running e ciclismo. Per chi decide di trascorrere il Natale a New York, durante questo periodo il parco offre la possibilità di pattinare sul ghiaccio, grazie al Wollman Rink, la pista di ghiaccio immortalata in moltissimi film dove poter trascorrere ore a pattinare.

Statua della Libertà

Inaugurata nel 1886, è un monumento simbolo della libertà e della democrazia, diventata anche un simbolo di New York e degli Stati Uniti. Questo famoso monumento è stato regalato dalla Francia agli Stati Uniti per il centenario dalla Guerra d’Indipendenza. Concepita inizialmente come faro, dal 1984 fa parte del Patrimonio dell’Umanità Unesco e ogni anno è visitata da circa 11 milioni persone.

Times Square

E’ uno dei maggiori incroci del distretto newyorkese di Manhattan, uno dei luoghi simbolo della città americana di New York. Durante il periodo della Recessione la zona di Times Square veniva considerata pericolosa e poco adatta al turismo mentre oggi ha raggiunto lo status di icona paesaggistica essendo nota soprattutto per i grandi e numerosi cartelloni pubblicitari animati e digitali. È attraversata da una delle vie dello shopping più famose al mondo, la Fifth Avenue, dove si trovano i negozi con le firme più prestigiose della moda mondiale. Il capodanno a Times Square è una esperienza che va provata almeno una volta nella vita, dove una sfera luminosa di oltre tre metri e mezzo di diametro, ricoperta da 2.688 triangoli di cristallo Waterford, scendi per 23 metri lungo un’asta posta alla sommità dell’edificio One Times Square. Il tutto accompagnato da un grandioso spettacolo pirotecnico.

Natale a New York, Rockfeller Center- ph veicolata da AlidaysNatale a New York, Rockfeller Center- ph veicolata da Alidays

Empire State Building

Nessuna visita a New York può dirsi completa senza un giro in cima all’Empire State Building. Questo grattacielo in stile art déco è uno dei maggiori simboli della città, essendo stato il grattacielo più alto del mondo fra il 1931 e il 1967, oggi il secondo più alto cittadino dopo One World Trade Center.

Ponte di Brooklyn

Costruito tra il 1869 e il 1883, è il primo ponte costruito in acciaio e per molto tempo è stato il ponte sospeso più grande del mondo. Questo ponte, con la sua campata di 1,8 km, collega Manhatan a Brooklyn ed è una delle attrazioni per chi visita New York. Il Ponte di Brooklyn è possibile visitarlo per tutta la sua lunghezza a piedi: provate a fare una camminata da Brooklyn a Manhatan con la vista dei grattacieli di fronte e vedrete come sarà un’esperienza indimenticabile, specialmente se fatta al tramonto.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione New York Stati Uniti d'America iscriviti alla nostra newsletter