Musei aperti 1 maggio a 1 euro, nuova iniziativa

Ovunque si sia deciso di trascorrere il ponte del 1 maggio in Italia, sarà interessante sapere che i musei saranno aperti e potranno essere visitati pagando solo 1 euro.

Così come già avvenuto lo scorso anno, anche nel 2012 l’iniziativa dei musei aperti il 1° maggio torna per consentire a tutti di avvicinarsi all’arte pagando un prezzo simbolico che rasenta quasi la gratuità.
L’apertura straordinaria dei musei statali nella giornata del 1° maggio costerà infatti al visitatore solo 1 euro a biglietto.
In questo momento sul sito del MiBac non è ancora stata pubblicata la lista con le specifiche di tutti i musei aperti ma, trattandosi di un’iniziativa a carattere statale, ci si aspetta come sempre grande adesione e partecipazione.
D’altronde lo scorso anno l’evento ha riscosso un buon successo e quest’anno non si potrà che replicare.
L’iniziativa dei musei aperti il 1° maggio va a favorire più tipologie di utente: perfetto espediente per chi ha deciso di trascorrere il ponte del 1° maggio a Roma, a Firenze, a Venezia e nelle città d’arte in generale, si rivela un’ottima opportunità anche per chi invece non partirà affatto e potrà così approfittarne per accostarsi ai piccoli e grandi tesori artistici della propria città o dei dintorni.
D’altronde la tendenza per i prossimi ponti di primavera è chiara: si preferiscono mete a corto o medio raggio; dunque nulla di meglio che dedicarsi all’approfondimento della conoscenza dell’immenso patrimonio nostrano, tanto più nel caso di meteo sull’Italia non proprio clemente.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ROMA iscriviti alla nostra newsletter