Mostre Gio Ponti a Milano, informazioni e dettagli

Sono due le mostre su Giò Ponti a Milano: "Gio Ponti. Il fascino della ceramica" e "Espressioni di Gio Ponti". Partiranno lo stesso giorno ma tratteranno di tematiche differenti, nello stile però inconfondibile di Gio Ponti. Ecco informazioni e dettagli utili per visitare le mostre di Gio Ponti a Milano.

La sua Milano non dimentica un anniversario importante per Gio Ponti, tributando all’architetto – designer due mostre. Sono infatti trascorsi cinquant’anni dalla costruzione del cosiddetto Pirellone, il grattacielo Pirelli che si staglia nel cielo sopra la Madonnina.
E’ dunque tempo per visitare due mostre su Gio Ponti a Milano, entrambe in partenza il 6 maggio 2011. E’ davvero un momento di particolare vivacità, viste le tante mostre a Milano del periodo.
La prima, “Gio Ponti. Il fascino della ceramica“, chiuderà i battenti in data 31 luglio e si concentrerà sul lavoro compiuto da Ponti per la produzione delle note ceramiche Richard Ginori. Tutti gli oggetti di ceramica in mostra presso Palazzo Pirelli sono stati creati dal 1923 al 1930 ed enfatizzano l’arte della lavorazione della ceramica, grazie all’architettura e allo stile di Ponti, stavolta in veste di designer. Spiccheranno la modernità di Ponti che, pur con il suo carattere innovativo, non intacca affatto l’aura di classicismo di questi oggetti.
L’altra mostra, “Espressioni di Gio Ponti“, sarà aperta fino al 24 luglio 2011 presso la Triennale di Milano, in viale Alemagna 6.
In questo caso si potranno ammirare all’incirca 250 tra disegni, dipinti, schizzi, sculture, ancora ceramiche, bozze, progetti, mobili e modelli di studio: una panoramica davvero vasta, espressione dell’estro e del concetto di design di Gio Ponti, all’opera nella sua Milano.
A supporto della mostra ci saranno anche filmati e interviste, per inquadrare ancor meglio il contesto nel quale l’architetto-artista si è mosso.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione MILANO iscriviti alla nostra newsletter