Mostra su Paul Klee ad Aosta, colore e infanzia

Una mostra su Paul Klee ad Aosta mette in luce l'estrosa creatività fanciullesca dell'artista. Ecco le informazioni utili per visitare "Eiapopeia. L'infanzia nell'opera di Paul Klee" ad Aosta.

Il Museo Archeologico di Aosta apre le porte alla mostra su Paul Klee: “Eiapopeia. L’infanzia nell’opera di Paul Klee” potrà essere visitata fino all’11 settembre.
In mostra ad Aosta ci sono 120 opere di vario genere: non solo disegni e dipinti da anche marionette che l’artista ha costruito per il figlio Felix.
Un lungo viaggio nella vita e nella percezione dell’infanzia di Klee che parte proprio dagli anni della sua fanciullezza: alcuni schizzi in mostra ad Aosta, infatti, risalgono proprio al periodo della sua infanzia.
Parte delle opere che rientrano nella mostra “Eiapopeia. L’infanzia nell’opera di Paul Klee” vengono esposte per la prima volta in Italia proprio in questa occasione; si tratta di disegni che sanno incarnare l’idea di Klee dell’infanzia quale momento di creazione ricca di primordialità.
Una visione che non si incentra sui più “inflazionati” concetti di purezza e innocenza ma che pone l’accento sulle esternazioni artistiche senza filtri, senza preconcetti.
Si potranno quindi ammirare le suggestioni della prima opera datata 1883 (“Bambin Gesu”, fatta da un Klee di appena 4 anni di età), per concludere il percorso con “Uomo e albero” del 1940.
Un lungo excursus che, passo passo, accompagna il visitatore lungo le stagioni della vita artistica di Klee e in parte anche lungo il suo sviluppo di uomo formato, visto che il focus si sposta man mano verso la figura di Klee-artista-padre.
Ecco le informazioni utili per visitare la mostra su Paul Klee ad Aosta:
– Indirizzo:
Piazza Roncas 12, Aosta (visualizza sulla mappa)
– Orari:
tutti i giorni dalle ore 9 alle ore 19:00. Ultimo ingresso consentito alle h 18:30.
– Biglietti:
intero: 5 euro; ridotto: 3,50 euro.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione AOSTA iscriviti alla nostra newsletter