Mostra multimediale Van Gogh Alive a Milano: informazioni

Ha preso il via una particolare mostra multimediale dal titolo "Van Gogh Alive" a Milano: ecco le informazioni utili per visitarla.

Non la solita mostra su Van Gogh: questa volta si punta tutto sull’interattività per presentare in forma inedita i grandi capolavori del maestro.
La mostra “Van Gogh Alive” ha da qualche giorno aperto i battenti a Milano, all’interno degli spazi espostivi della Fabbrica del Vapore.
Fino al prossimo 9 marzo 2013 sarà possibile non tanto e non solo ammirare le opere di Van Gogh ma “viverle” in maniera del tutto inedita e assolutamente avvolgente e coinvolgente.
Il progetto infatti si sostanzia nella proiezione multimediale di più di 3000 immagini che sapranno enfatizzare al massimo i colori e le suggestioni derivanti dalla visione – qui ravvicinata e ingigantita – delle tele di Van Gogh.
Ne scaturisce una sorta di film interattivo, tramite il quale poter scoprire di più sulla vita del maestro, sulla sua personalità ed umanità, oltre che sulle sue opere in senso stretto.
Proprio per le sue caratteristiche di multimedialità, l’esposizione è adatta a tutti, anche a bambini: di certo si tratta di un’esperienza che non lascia indifferenti ed incuriosisce enormemente.
Suoni, luci e colori si fondono e amplificano le sensazioni, così da rendere visibili e significativi anche i più piccoli particolari delle tele così proiettate, tramite l’innovativo sistema chiamato “SENSORY 4”.
Queste le informazioni utili per visitare la mostra multimediale Van Gogh Alive:
– Indirizzo:
Fabbrica del Vapore, Via Procaccini 4, Milano.
– Orari:
tutti i giorni dalle ore 10:00 alle ore 20:00;
Giovedì e sabato dalle ore 10:00 alle ore 23:00.
L’ultimo ingresso consentito è un’ora prima dell’orario di chiusura della mostra.
– Biglietti:
Intero: 12 euro;
Ridotto studenti, over 65 e disabili: 10 euro;
Dipendenti del Comune di Milano, della Provincia di Milano e della Regione Lombardia: 10 euro;
Ridotto Scuole: 6 euro.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Milano iscriviti alla nostra newsletter