Mostra “L’ultima carovana sulla via della seta” a Roma, informazioni

La mostra "L'ultima carovana sulla via della seta" allestita ai Mercati di Traiano a Roma racconta storie di viaggio e di vita sulla Via della Seta, da Oriente a Occidente.

Mostra Via della Seta, Roma
Mostra Via della Seta, Roma

“L’ultima carovana sulla via della seta” è la mostra appena partita a Roma, presso i Mercati di Traiano. Una esposizione fotografica davvero eccezionale e molto particolare, dal momento che racconta con panorami e con colori incredibili 18 mesi di vita vissuta sulla Strada della Seta. Non si tratta di immagini d’epoca ma di un viaggio compiuto recentemente, proprio al fine di scoprire paesaggi e stili di vita che ancora oggi si incrociano su questa storica strada.
L’idea, a prima vista folle, nasce ad un gruppo di persone che, guidate dal capo carovaniere Arif Aşçi, nel 1996 hanno deciso di mettersi in marcia a dorso di cammello su questa strada che, nei secoli, ha sancito sì accordi commerciali tra Est e Ovest ma soprattutto ha fatto da cornice al trasporto di storie, culture, cibi, arte e vita vissuta.
Ci sono voluti 18 mesi, partendo dalla Cina, per percorrere tutte la Via della Seta, passando per il deserto del Gobi e del Taklamakan, per Samarcanda e per Istanbul.
Un viaggio studiato nei dettagli, con circa 30 chilometri al giorno di percorrenza, con pernottamenti in tenda, soste per nutrire i cammelli di piante del deserto e di quanto offriva la natura.
Un viaggio tra tessuti preziosi e colori meravigliosi, documentato da circa 90 foto, ora in mostra presso la suggestiva cornice naturalmente offerta dai Mercati di Traiano a Roma, visitabile fino al 15 aprile 2012.
Ecco le informazioni utili per visitare la mostra “L’ultima carovana sulla via della seta”:
– Indirizzo:
Marcati di Traiano, Roma (visualizza sulla mappa)
– Biglietti:
intero 11 euro; ridotto 9 euro
– Orari:
dal martedì alla domenica, dalle ore 9:00 alle ore 19:00.
La mostra resterà chiusa tutti i lunedì, inoltre si fa presente che la biglietteria chiude un’ora prima.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ROMA iscriviti alla nostra newsletter