Mostra Bettie Page a Bologna: informazioni

Una mostra su Bettie Page a Bologna fa scoprire il carattere di una donna simbolo di un'epoca.

©Bunny Yeager, 1954 Bettie Page, Michael Fornitz Collection
©Bunny Yeager, 1954 Bettie Page, Michael Fornitz Collection

Prende il via una mostra su Bettie Page a Bologna, tutta incentrata su fotografie che – oltre a ricordarne ed enfatizzarne l’immagine – sanno tracciare anche il ritratto caratteriale di questa donna.
Modella, attrice, donna di spettacolo; più di tutto, simbolo potente di un’epoca e di una fase di cambiamento che anche oggi gode di una forte riconoscibilità.
La mostra “Bettie Page, the original pin up” è infatti costituita da oltre 50 fotografie in arrivo dalla collezione privata di Michael Fornitz; molti di questi scatti sono del tutto inediti e potranno essere guardati da vicino nelle sale espositive della “Ono Gallery” di Bologna, a partire dal 29 agosto e fino al 29 settembre.
Sono inoltre esposte altre 20 foto, delle quali è stata realizzata la prima tiratura limitata.
In queste immagini c’è tutto il mondo iconico di Bettie Page ma c’è anche il sunto di una personale rivoluzione che ha inciso sulla società dell’epoca.
Senza eccessi o volgarità, Bettie Page ha proposto pose sexy e nudo in un momento in cui la legislazione dell’epoca vietava scatti di questo genere, pena l’arresto.
Un look ancora oggi copiato, soprattutto la sua inconfondibile frangetta nera, dettaglio rilevante che l’ha resa celebre, assieme alle sue movenze curate e studiate che hanno dato il via non solo alla figura stessa della pin-up ma anche ai primi passi verso il burlesque.
Una carriera fatta di spettacoli, film, passando anche per le pagine di Playboy, diventando coniglietta per un mese.

Bettie Page © Michael Fornitz CollectionBettie Page © Michael Fornitz Collection

Fino al ritiro dalle scene che però non è segnato il declino ma anzi ha aumentato l’aura di magnetismo e di ispirazione per tante generazioni successive alla sua.
La mostra su Bettie Page a Bologna racconta dunque della donna, dell’icona, della società e della storia dell’intrattenimento: un connubio interessante.
Ecco le informazioni utili per visitare l’esposizione:
– Indirizzo:
Galleria “Ono Arte Contemporanea”, Via Santa Margherita 10, Bologna
– Orari:
martedì – giovedì 10 – 13 e 15 – 19.30
venerdì e sabato 10 – 13 e 15 – 20.30
Domenica e Lunedì chiuso.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione BOLOGNA iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*