Mercatino di Pasqua a Innsbruck

Il mercatino di Pasqua a Innsbruck è pieno di allegria e carico di colori: perché la primavera non è solo nell’aria.

Bambini in costume per il RatschenBambini in costume per il Ratschen

Il Mercato di Pasqua si terrà dal 30 marzo fino al 9 aprile, nella piazza davanti al Tettuccio d’Oro, nel centro storico. Davanti alle bancarelle addobbate con cura non si può parlare di shopping qualunque, perché si farebbe quasi un torto ad una tradizione così sentita in città oltre che alla ricchezza gastronomica e artigiana. Tutti i giorni alle ore 15 ci sono spettacoli pasquali in costume tirolese, come la bellissima danza in costume dell’Aperschnalzern al suono della ritmica musica popolare, oppure la Bandltanz, la “danza dei nastrini” che ricorda l’antica usanza dell’albero della cuccagna. Una bella tradizione è quella dei Ratschen, specie di raganelle mostrate con orgoglio dai bambini in costume al suono di strumenti musicali di legno. Per la domenica delle Palme c’è una grande processione in costume con partenza dalla chiesa Spitalskirche. In ambito workshop si può scegliere se imparare a decorare uova di Pasqua, o cucinare pane e dolci pasquali oppure ancora iscrivere i propri bambini ad attività di gioco. Nelle decorazioni, nei colori, nei balli sfrenati, tra fiori e musica, la primavera è decisamente nell’aria: ma lo è anche dentro di noi.
L’Osterfestival Tirol si svolge per la 19a volta dal 22 marzo all’8 aprile e ha quest’anno il tema Leben nicht leben lassen: Amerikas viele Gesichter (vivere non lasciar vivere. Le tante facce dell’America). Forse meno allegro di tutte le altre manifestazioni per accogliere l’arrivo della primavera, ma proprio per questo spazio e momento di riflessione, per conoscere meglio altre culture o religioni, per screditare pregiudizi e ridurre le angosce di fondo. E magari per discuterne. Il programma presenta alcuni concerti pasquali (tra i quali uno di Bach), e naturalmente spettacoli, danze e musica tradizionale e moderna d’America ed Europa. E quest’anno, per la prima volta,un “mercato del possibile” (Markt des Möglichen) con workshop, discussioni e filmati per tracciare alternative disegnare nuovi concetti di vita. Ulteriori informazioni anche in italiano su www.osterfestival.at.
L’offerta
Tre pernottamenti in albergo a 3 stelle con prima colazione, 2 biglietti per l’Osterfestival Tirol, l’Innsbruck Card per 48 ore (entrata gratuita in tutti i musei di Innsbruck, nei Mondi di Cristallo di Swarovski, funivie, mezzi pubblici e sightseeing bus) a partire da 191 euro per persona in camera doppia.


Vedi anche » ,

Informazioni utili


Sito Web Cosa vedere a Innsbruck   Dove dormire a Innsbruck
 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Innsbruck iscriviti alla nostra newsletter