Meningite a bordo di nave MSC in crociera: la situazione aggiornata

Dopo la diffusione della notizia di un focolaio di meningite batterica a bordo di una nave di MSC Crociere, la compagnia marittina divulga una nota ufficiale per spiegare la situazione attuale.

Ormai è un fatto noto: a bordo di un nave di MSC crociere in navigazione sono stati segnalati quattro casi di meningite batterica.
Dopo la diffusione della notizia è scattato il panico per le persone a bordo, tutte però assistite sin dal principio: si è infatti deciso, in accordo con le autorità marittime, di dispensare un trattamento di profilassi antibiotica a tutti.
Questa misura è stata presa in via del tutto precauzionale, dal momento che non si sono verifati altri allermi relativi al contagio ulteriore della malattia infettiva.
Al momento sono quattro le persone ammalate, tutte facenti parte dell’equipaggio: nessun passeggero ospite a bordo sembra aver contratto l’infezione.
Uno dei quattro membri dell’equipaggio versa in condizioni piuttosto gravi mentre per gli altri tre le condizioni sono migliori e comunque sotto controllo, come fa sapere MSC Crociere tramite una nota stampa appena divulgata.
Lo sbarco delle persone contagiate è avvenuto ieri, domenica 7 ottobre, presso il porto di Livorno.
Dopo le operazioni di rito, si è deciso di proseguire con la crociera, come da itinerario normale: non essendosi manifestati altri contagi, si è proseguito alla volta di Villafranche, in Francia, dove attualmente si trova la nave MSC Orchestra.
Le prossime tappe della crociera saranno Valencia, Ibiza, Tunisi, Catania e Napoli.
Per offrire una maggior sicurezza a tutti i passeggeri, questa mattina la Direzione Sanitaria di MSC Crociere è salita a bordo della nave, in modo da continuare a monitorare costantemente la situazione.

Informazioni utili

Cosa vedere a   Dove dormire a