Marmaray: tunnel sotto il Bosforo aperto ufficialmente, video

E' stato inaugurato il Marmaray, il nuovo tunnel sotto il Bosforo per collegare Asia e Europa: ecco le sue caratteristiche, i suoi record e il video di inaugurazione.

Nella giornata di martedì 29 ottobre a Istanbul si è tenuta una cerimonia particolarmente attesa: quella relativa all’inaugurazione del Marmaray, il noto tunnel sotto il Bosforo.
In sè questo nuovo passaggio sottomarino reca già alcuni record: come prima cosa, si tratta del primo tunnel in assoluto ad unire l’Asia all’Europa.
Non solo: il suo secondo primato risiede nel fatto che è la prima volta che si realizza un tunnel a questa profondità, dal momento che si sono toccati i 62 metri verso il basso.
In totale il Marmaray è lungo poco meno di 14.000 metri, di cui una parte – per la precisione 1.400 metri – passano sott’acqua.
Il tunnel è prettamente ferroviario, dunque non è adibito in alcun modo al passaggio di automobili; ogni convoglio su rotaia impiegherà dunque solo 4 minuti per compiere questo tragitto, andando perciò ad unire la parte asiatica con la parte europea, toccando le stazioni di Sogutlucesme e di Kazliçesme, entrambe afferenti al territorio di Istanbul.
Il tunnel sotto il Bosforo è stato realizzato con la collaborazione del Giappone e con una spesa totale di circa l’equivalente di 3 milioni di dollari.
Si stima che ogni giorno transiteranno da qui circa 1 milione e mezzo di persone pagando un biglietto di circa 70/80 centesimi di euro e dunque, più in generale, la condizione del traffico di Istanbul dovrebbe andare a beneficiarne, snellendosi notevolmente.
Ecco un video realizzato da Euronews relativo all’inaugurazione del Marmaray, il tunnel sotto il Bosforo.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ROMA iscriviti alla nostra newsletter