Mantova è Capitale italiana della Cultura 2016

La Capitale italiana della Cultura 2016 è Mantova: la comunicazione ufficiale è arrivata.

Mantova vista dalla sponda del lago Inferiore - ph Marinomn - Creative Commons Attribution-Share Alike 3.0 UnportedMantova vista dalla sponda del lago Inferiore - ph Marinomn - Creative Commons Attribution-Share Alike 3.0 Unported

Un comunicato stampa ufficiale – pubblicato sul sito del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo – nel pomeriggio di ieri ha annunciato quale sarà la Capitale italiana della Cultura 2016: si tratta di Mantova.
La città si è aggiudicata questo riconoscimento – che rappresenta ad ogni modo una grande opportunità e al tempo stesso una forte responsabilità – sbaragliando la concorrenza delle altre località finaliste.
In lizza per diventare Capitale italiana della Cultura 2016 c’erano infatti anche Aquileia, Como, Ercolano, Mantova, Parma, Pisa, Pistoia, Spoleto, Taranto e Terni.
Dunque Mantova per l’intera durata dell’anno 2016 dovrà proporre ed organizzare iniziative culturali volte a favorire la coesione sociale, la creatività, l’innovazione, la conservazione delle identità, l’integrazione, il benessere personale ma al tempo stesso il benessere collettivo.
In tal modo ci si propone anche uno sviluppo economico globale, favorito dall’afflusso turistico che la nomina di Mantova quale Capitale italiana della Cultura 2016 potrà portare al territorio.
Mantova è di per sè una città meravigliosa, dunque il 2016 potrà essere l’anno per puntare maggiormente i riflettori sulle sue bellezze, così dense di storia e di arte.

Panorama di MantovaPanorama di Mantova

Per iniziare a pregustare e ad organizzare una visita di Mantova, si consiglia la lettura di alcune delle guide di viaggio su Mantova pubblicate su FullTravel.it: si potrà partire dalla guida alla scoperta di Mantova, per poi passare ad un approfondimento con la guida di Palazzo Te.
C’è poi ancora tempo per scoprire un itinerario di Mantova a piedi dal Lago alla Corte ed infine, in vista di un soggiorno che sappia coniugare più piaceri, ci si potrà “istruire” sulle basi della gastronomia mantovana.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Lombardia Mantova iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*