Long weekend a Budapest in autunno: tour e prezzo

Volare a Budapest in autunno: ottima idea per rilassarsi e godersi la città.

BudapestBudapest

Dedicata a chi desidera organizzare qualche giorno all’estero in vacanza, ecco arrivare un’offerta per partire verso una delle città più belle dell’Est Europa.
Un long weekend a Budapest è infatti la proposta autunnale elaborata da “I Viaggi di Boscolo”, per poter scoprire un luogo cosmopolita, vivace e al tempo stesso tradizionale e romantico.
L’offerta è infatti strutturata su 4 giorni, così da poter visitare le maggiori attrazioni di Budapest, siano esse di tipo storico che architettonico. Senza naturalmente dimenticare la possibilità di godersi qualche ore di relax nelle tradizionali Terme Gellert, le terme di Budapest sempre  molto frequentate ed apprezzate.
Gli esperti de “I Viaggi di Boscolo” consigliano dunque di visitare Budapest grazie ad un tour che andrà a toccare Piazza Roosvelt e Piazza degli Eroi, concedendosi tuttoil tempo necessario anche su Viale Andrassy.
Non potranno poi mancare in questo itinerario anche il Palazzo del Parlamento, la Basilica di Santo Stefano e il Castello Vajdhunyad.
Un altro momento che certamente regalerà divertimento e un tuffo nella tradizione sarà la cena a base di piatti tipici da assaporare all’interno di una csarda ungherese: con sottofondo di musica tsigana e con l’intrattenimento di gruppi di ballo folkloristico, si cenerà a base di gulash e altre pietanze locali.

Parlamento di Budapest - ph Maurice via WikipediaParlamento di Budapest - ph Maurice via Wikipedia

La serata potrà poi essere completata con una “ciliegina sulla torta” regalata dalla stessa città di Budapest: passeggiando sul ponte delle catene, dove le luci si specchiano sulle acque del Danubio.
Il tour operator “I Viaggi di Boscolo” propone questo pacchetto per un long weekend a Budapest della durata di 4 giorni al prezzo base di 490 euro a persona.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Budapest Ungheria iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*