Free tour di Edimburgo
Edimburgo

Free tour di Edimburgo € 0

Con il free tour di Edimburgo avrai l'opportunità di conoscere la storia e i luoghi più emblematici della capitale della Scozia. In più è gratis! Vieni? Edimburgo High Street n. 130, all'ingresso del Frankie and

Tour dei fantasmi
Edimburgo

Tour dei fantasmi € 11,1

Riti satanici, torture, omicidi e roghi di streghe… La capitale scozzese è piena di mistero e qui vivono molti fantasmi. Vieni a conoscerli con noi! Edimburgo High Street 190 (Royal Mille), all'ingresso del vicolo Old Fishmarket Close. “Se vuoi

Edimburgo cosa vedere: Fringe Festival, Edimburgo ©Foto Anna Bruno
Edimburgo

Quando andare in Scozia

Poiché la Scozia è un paese dai tratti climatici inequivocabilmente nordici, è consigliabile visitarla  da giugno a settembre, periodo che offre anche importanti eventi culturali e folcloristici, che da soli valgono il viaggio.

Nessuna immagine
Edimburgo

La Scozia in idrovolante

Un’esperienza indimenticabile esplorare la Scozia in idrovolante; a proporlo è Loch Lomond Seaplanes, la compagnia fondata qualche anno fa dal capitano David West, che a disposizione dei turisti mette dei silenziosi Cessna Turbo Stationair, in grado di atterrare sia sulla terra che sull’acqua e di trasportare quattro persone, oltre il pilota.

Nessuna immagine
Edimburgo

Salmone e crostacei, cucina per buongustai in Scozia

A detta di molti, la Scozia è uno dei migliori posti al mondo per avere appetito. Il salmone, i crostacei, le aringhe affumicate, i merluzzetti di Arbroath, la carne Angus di Aberdeen, l’agnello dei Borders, la selvaggina e le conserve sono soltanto alcune delle leccornie, che questa terra così nordica riserva a tavola. Uno dei piatti tipici per eccellenza è l’haggis, lo stomaco di pecora riempito con interiora di ovino, cipolla, farina d’avena e accompagnato dalle bashed neeps, sottilissime fettine di rapa, e dalle chappit tatties, patate schiacciate.

Nessuna immagine
Edimburgo

Dove dormire in Scozia

In fatto di alloggi, la Scozia pone solo l’imbarazzo della scelta; si va da alberghi ricercatissimi, spesso ricavati all’interno di castelli e dimore sontuose, al più semplice affittacamere. Ottima e capillare è, per esempio, la rete dei bed&breakfast, indicati, solitamente, da cartelli esterni alle abitazioni. La dicitura “en suite” sta a indicare che le camere sono dotate di toilette esclusiva; mentre “vacancy” o “no vacancy” indica se ci sono o meno stanze libere.