Locali e discoteche di Ischia: orario dello stop della musica

Con un'ordinanza il sindaco di Ischia ha imposto il "coprifuoco" per i locali e per le discoteche di Ischia che non potranno proporre musica oltre una certa ora.

Da quest’estate le vacanze a Ischia potranno probabilmente essere più rilassanti del solito.
Il motivo è presto detto: il sindaco di Ischia, Giuseppe Ferrandino, ha infatti deciso di imporre un limite orario oltre il quale i locali e le discoteche di ischia non potranno proporre musica.
In particolare i bar e i locali di varia tipologia dovranno spegnere gli impianti audio all’una di notte, mentre le discoteche hanno diritto ad un’eccezione.
Se infatti si tratta di discoteche al chiuso si potrà proporre musica fino alle ore 2:00 di notte.
Fin qui le prescrizioni più facilmente e tecnicamente attuabili; l’ordinanza prevede però anche un’altra indicazione: i gestori dei locali e delle discoteche dovranno fare in modo che i propri clienti non disturbino la quiete pubblica – come si suol dire – con schiamazzi, rumori o strombazzate di clacson.
Il tutto è stato prescritto nell’ottica di favorire il riposo notturno di chi sceglie Ischia quale meta delle proprie vacanze, senza dover pagare lo scotto di “subìre” la vita notturna altrui.
Decisamente un provvedimento di difficile attuazione, almeno per quanto riguarda l’obbligo di vigilanza da parte dei gestori di locali sui comportamenti dei clienti.

Informazioni utili

Cosa vedere a   Dove dormire a