Liligo.com acquisito della ferrovie francesi

Liligo.com
Liligo.com

Ammetto di aver dovuto leggere la notizia per ben due volte. Le quote di maggioranza di Liligo.com, motore di ricerca di viaggi internazionale (versione italiana raggiungibile all’indirizzo www.liligo.it) , sono state acquistate dalle ferrovie francesi.

Il portale passa così dalla proprietà Alven Capital e Orkos Capital alla Voyages-Sncf.com, divisione web delle ferrovie francesi. La strategia, almeno stando a quello che si legge nelle note della società acquirente, è di puntare sempre più sul web e, quindi, di creare  dei servizi più completi per la clientela.  Per quanto riguarda l’aspetto venale, sembra che la cifra  spostata da una proprietà e l’altra, si aggirerebbe intorno ai 30 milioni di euro.

Quello che mi ha fatto pensare è la strategia delle ferrovie francesi che punta su un mezzo innovativo e soprattutto su un portale fortemente tecnologico ma scarsamente attrezzato dal punto di vista dei contenuti. Tutto questo per creare valore. Non conosco nei dettagli il fatturato di Liligo.com e neanche la percezione dell’utente italiano circa questo motore credo, però, che puntare su un portale che abbia vocazione solo da un punto di vista tecnologico non sia una mossa vincente. Ammetto, tuttavia, che con questa ultima affermazione sono fortemente di parte visto che per me il contenuto ha un valore inestimabile.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Senza categoria iscriviti alla nostra newsletter

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*