Le vecchie botteghe diventano concorso fotografico

Vecchie botteghe
Una vecchia bottega

Sono stata sempre affascinata dalle insegne e vetrine delle vecchie botteghe. Molte città italiane contrappongono ai grandi marchi dei centri commerciali piccoli esercizi commerciali gestiti, molto spesso, da persone attempate. Un modo per assaporare il fascino della provincia italiana a cui si associa ancora un sano vivere.

Mi è capitato più volte di soffermarmi ad osservare l’esposizione della merce e ad ammirare la gente che, con la propria frequenza quotidiana, rende possibile l’apertura della bottega ogni mattina da chissà quanti anni. Mi affascinano molto le drogherie ma anche i negozi di cappelli e tessuti.

Ed ecco il concorso fotografico. Il quotidiano “La Repubblica” invita i lettori all’invio di fotografie della propria “bottega del cuore”, siano esse ancora esistenti o del passato. Il concorso è aperto a tutti gli appassionati di fotografia che hanno la possibilità di far rivivere un passato dai mille ricordi.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ROMA iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*