Le 10 Regioni da visitare nel 2016 secondo Lonely Planet

Lonely Planet annuncia i nomi delle Regioni - a livello mondiale - da visitare nel 2016. C'è anche una regione italiana, ecco i dettagli.

Cluj-Napoca, in TransilvaniaCluj-Napoca, in Transilvania

Tra le aree del mondo da esplorare ed apprezzare nel corso del 2016, anche l’Italia si piazza in ottima posizione, secondo i consigli elargiti dagli esperti di Lonely Planet.
Il nostro paese – con una regione specifica – si guadagna un bel quarto posto su scala mondiale, nella speciale classifica Best in Travel 2016 relativa alle Regioni da visitare nel corso del prossimo anno.
E’ il Friuli Venezia Giulia ad ever stregato i membri dello staff di Lonley Planet, tanto da decretare questa zona quale meta da scoprire in viaggio, tra vigneti e splendide città.
Il primo posto resta comunque in Europa, con l’indicazione della Transilvania, meta in costante ascesa; tant’è che anche in vista di Halloween, il Castello di Dracula e tutta l’area nei dintorni sono opzioni di viaggio piuttosto gettonate ultimamente.
In generale, nella lista di regioni da visitare nel 2016, c’è tanta Europa, costellata qui e lì da altre indicazioni di differenti continenti.
Un apprezzamento crescente, dunque, che attende il 2016 per venire ulteriormente confermato.
Prima di svelare la top 10 completa, ricordiamo che è possibile consultare la lista delle 10 città da visitare nel 2016 e la lista dei 10 Paesi da scoprire nel 2016, sempre secondo le indicazioni “Best in Travel 2016” di Lonely Planet.


Ecco la classifica delle 10 Regioni da visitare nel 2016 secondo gli esperti di Lonely Planet:

  1. Transilvania, Romania: “Avventure montane e arte d’avanguardia nell’antica casa di Vlad”
  2. Islanda Occidentale: “Avventure al top in una terra dalla bellezza selvaggia”
  3. Valle de Viñales: “La Cuba tradizionale al meglio”
  4. Friuli Venezia Giulia, Italia: “L’Italia che conosci meno”
  5. Waiheke Island, Nuova Zelanda: “Il parco giochi degli dei”
  6. Auvergne, Francia: “Stili e sapori innovativi nel cuore rustico della Francia”
  7. Hawaii, Stati Uniti: “Un’offerta più ricca che mai”
  8. Baviera, Germania: “Il compleanno della birra”
  9. Costa Verde, Brasile: “Un remoto antidoto alla febbre olimpica di Rio”
  10. Sant’Elena, Territori Britannici: “Una tappa nell’evoluzione su una sperduta isola dell’Oceano Atlantico”.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Romania Sibiu iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*