Lavorare su treno Italo: nuove offerte di lavoro, come candidarsi

Nuove offerte di lavoro per salire a bordo dei treni Italo o per accogliere i passeggeri nelle stazioni: ecco come proporre la propria candidatura per uno dei 650 posti di lavoro disponibili.

L’azienda NTV – Nuovo Trasporto Viaggiatori – ha lanciato una nuova campagna di assunzioni per lavorare a bordo dei treni Italo o negli spazi Casa Italo delle stazioni raggiunte dai nuovi convogli dell’alta velocità.
Si apprende infatti che l’azienda ha aperto la ricerca di personale per ricoprire 650 posizioni da impiegare su tutto il territorio nazionale.
Si tratta principalmente di offerte di lavoro come hostess e steward che dovranno operare sia a bordo dei treni, in supporto ai passeggeri in viaggio, sia nelle stazioni raggiunte dal treno Italo, per fornire informazioni e dare accoglienza ai clienti.
Inizialmente il contratto proposto sarà di apprendistato, con corso di formazione a livello teorico e a livello pratico.
Per proporre la propria candidatura occorrerà rivolgersi alle sedi dell’agenzia Adecco indicate sul sito della società di selezione stessa: sarà infatti la divisione “Adecco Tourism & Fashion” a curare la selezione del personale.
Quanto alle sedi di svolgimento del lavoro, sono Roma e Milano per hostess e steward di bordo, mentre per hostess e steward di terra c’è possibilità di candidarsi per le sedi di Roma, Milano, Firenze, Venezia (Padova-Mestre), Torino, Napoli, Salerno e Bologna.
Al curriculum vitae va allegata anche una foto, mentre in sede di colloquio sarà necessario esibire documento di riconoscimento in corso di validità (più una fotocopia dello stesso); una foto in primo piano e una foto a figura intera; il CV aggiornato; copia di eventuale ultima bustapaga; abbigliamento in tema, dunque preferibilmente tailleur e scarpe senza tacco per le donne e giacca per gli uomini).
Tra i requisiti fondamentali per lavorare a bordo dei treni Italo o negli spazi di accoglienza nelle stazioni serviti c’è la conoscenza della lingua inglese.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ROMA iscriviti alla nostra newsletter