La fioritura della primavera dal balcone di un maso..

Nei romantici agriturismi dell’Associazione del Gallo Rosso. Un incanto breve e delicato come un sogno, è la primavera tra i prati in fiore, il verde dei boschi e le maestose montagne dell’Alto Adige.

Seguire il risveglio della natura tra i paesaggi di struggente bellezza del Sudtirolo è una gioia che coinvolge tutti i sensi: la vista, che può bearsi delle sinfonie di fioriture dai mille colori che si stagliano sul verde brillante di prati e boschi, l’udito che finalmente dimentica il frastuono delle città e riscopre i rumori e le tante voci della natura, l’olfatto che riassapora aromi e profumi respirando a pieni polmoni l’aria salubre di montagna, mentre ci si lascia accarezzare dal primo sole che scalda la pelle. Per non parlare del gusto che, tra le tante leccornie tirolesi, dal pane al cumino ai formaggi, dallo speck impareggiabile ai dolci tipici come lo strudel, per non parlare di vini come il Lagrein, gli Chardonnays o il Santa Maddalena, può solo sentirsi in festa. Ecco allora alcune proposte delle aziende agrituristiche dell’Alto Adige-Südtirol, riunite sotto il marchio del “Gallo rosso” (www.gallorosso.it). Al maso Ochsenkofler di Postal (BZ) si alloggia in posizione soleggiata e tranquilla, circondati in questa stagione dai frutteti in fiore. La vista che si gode dai balconi verso le montagne e le valli è incantevole, e si può scegliere di fare la prima colazione lasciando correre lo sguardo verso gli alberi in boccio. Oltre al noleggio di biciclette gratuito si ha la possibilità di collaborare alle attività del maso, partecipare a divertenti escursioni e grigliate all’aperto. I prezzi per un appartamento da una a tre persone partono da 25 euro al giorno (www.ochsenkofler.it ). Al maso Schwarzplatterhof di Merano (BZ) la fioritura è uno spettacolo da non perdere. La casa si trova proprio in mezzo a vigneti e frutteti, sulle dolci colline che circondano Merano, perla “mediterranea” incastonata tra le montagne dell’Alto Adige. Degustare prodotti propri del maso, passeggiare tra i meli e i rododendri in fiore e respirare a pieni polmoni tutto il profumo della primavera è un piacere da non perdere. Prezzi a partire da 47 euro al giorno per un appartamento da 2-4 persone. I bambini fino a 4 anni sono ospitati gratuitamente. E per ammirare in tutta la sua bellezza il complesso delle Dolomiti si può scegliere di alloggiare al maso Messnerhof che si trova a 560 metri sul livello del mare, nel paesino di San Giorgio, a pochi chilometri dal capoluogo altoatesino. Da qui si gode una fantastica vista sul Latemar e sulla vallata sottostante. Sul versante verso sud prosperano i meleti e le vigne mentre nel vasto orto crescono ortaggi ed erbe aromatiche in gran quantità. Prezzi a partire da 50 euro al giorno per un appartamento da 2 persone (www.messnerhof.it). Si trova sulla famosa strada del vino dell’Alto Adige il maso Gleifhof, ad Appiano (BZ), ed è immerso nel verde di frutteti e vigneti che insieme ad alcune cime di montagna formano una formidabile vista panoramica, come il Corno Bianco, il Corno Nero e l’Altipiano del Renon. Con i vigneti del maso si produce un ottimo vino rosso, e altre specialità “fatte in casa” sono le erbe aromatiche dell’orto, il succo di mela e l’aceto di casa. Prezzi a partire da 50 euro a notte per un appartamento da due persone.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Alto Adige iscriviti alla nostra newsletter